Inter

Come sta Eriksen? Tra un mese nuovi esami: poi primi 'timidi' allenamenti individuali?

Antonio Parrotto
Christian Eriksen
Christian Eriksen / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

Christian Eriksen potrà tornare a giocare? Il danese in questo periodo è di base a Milano e si sta rilassando insieme alla sua famiglia, in attesa di capire cosa farà dopo il terribile episodio di Danimarca-Finlandia di quest'estate.

Secondo La Gazzetta dello Sport, il giocatore dell'Inter tra qualche giorno tornerà a Odense e tra un mese dovrà sottoporsi alla nuova visita di controllo con i cardiologi danesi che da giugno hanno in mano la pratica.

Christian Eriksen
Christian Eriksen / Marco Canoniero/Getty Images

È ancora impossibile stabilire se Christian potrà tornare a fare quello che più gli piace e ovviamente non ci sbilanciamo. Stando alla Gazza però, se le cose dovessero andare per il verso giusto, potrebbe esserci un primo timido ritorno agli allenamenti individuali: un po’ di cyclette, giri di campo, contatto con il pallone in una struttura sportiva vicino a casa. Una sorta di riatletizzazione per il centrocampista, da svolgere in Danimarca e non in Italia. Nel nostro Paese infatti non è consentito nemmeno l'allenamento per la pratica agonistica a causa del defibrillatore sottocutaneo. In Serie A potrebbe giocare solo togliendolo mentre in altri campionati è possibile giocare anche con il defibrillatore, come ad esempio in Olanda e in questo senso non sarebbe impensabile un ritorno all'Ajax.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit