Roma

Come si inserisce Matic nel centrocampo della Roma

Francesco Castorani
Nemanja Matic in azione con la maglia dello United
Nemanja Matic in azione con la maglia dello United / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Matic arriverà alla Roma a parametro zero dopo 5 anni con il Manchester United e 3 e mezzo con il Chelsea. Si attende l'ufficialità del club giallorosso, ma il serbo, svincolato dai red devils firmerà un contratto annuale con opzione di rinnovo per un altro anno.

È un centrocampista classe 1988 con esperienza che il prossimo agosto compirà 34 anni. Un profilo tutt'altro che futuribile considerato un fedelissimo di José Mourinho che l'ha confermato sia a Londra che a Manchester regalandogli gli anni migliori e i trofei più importanti della sua carriera. A Roma si svolgerà la terza tappa del binomio Mourinho-Matic nel primo dei Top 5 campionati diverso dalla Premier League per il centrocampista serbo.

Jose Mourinho, Nemanja Matic
Mourinho e Matic ai tempi del Chelsea / Mike Hewitt/GettyImages

Come si inserisce nei meccanismi della Roma?

Con Mourinho ha trionfato in Premier League e in Coppa di Lega nel 2015 quando indossava la maglia del Chelsea, mentre non faceva ancora parte della rosa del tecnico portoghese nella stagione dell'Europa League 2016/17 con il Manchester United. Mourinho l'ha voluto fortemente con i red devils proprio l'estate successiva alla vittoria dell'EL.

Negli anni di Solskjaer il suo rendimento è leggermente calato, ma il serbo ha comunque sempre collezionato una trentina di presenze stagionali. Il suo ruolo naturale è quello di mediano davanti alla difesa, posizione in cui ha costruito gli anni migliori della sua carriera con Mourinho in panchina. Nella stagione della Premier del Chelsea era l'inamovibile dei blues nel centrocampo a due a sostegno di una trequarti offensiva e di qualità; con lo United nella stagione 2017-18 era l'uomo di Mou con al suo fianco o giocatori di qualità o con caratteristiche più o meno simili (McTominay).

FBL-ENG-FACUP-TOTTENHAM-MAN UTD
BEN STANSALL/GettyImages

Alla Roma, vista la probabile decisione di Mkhitaryan di firmare con l'Inter, troverà al suo fianco un calciatore con caratteristiche simili come Bryan Cristante, trasformatosi negli anni in un mediano puro, un calciatore dinamico, incontrista a cui piace inserirsi come Jordan Veretout e un centrocampista completo, più offensivo come Lorenzo Pellegrini.

Se non arriverà nessun altro saranno questi i compagni di reparto di Matic che può giocare in coppia con Cristante per supportare magari un tridente molto offensivo o alternarsi al calciatore della Nazionale italiana per far coppia con un centrale di centrocampo più veloce e tecnico. Con l'acquisto del centrocampista a parametro zero Mourinho ha ritrovato un calciatore affidabile ed esperto che in carriera ha subito pochissimi infortuni, di cui quasi nessuno grave.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit