Juventus

Il Codacons contro i dirigenti della Juve sul caso plusvalenze: il comunicato

Antonio Parrotto
Pavel Nedved, Federico Cherubini, Andrea Agnelli
Pavel Nedved, Federico Cherubini, Andrea Agnelli / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nuovo comunicato ufficiale da parte del Codacons, pronto a scendere in campo 'contro' i dirigenti della Juventus e in favore degli azionisti della Vecchia Signora, dopo il caso plusvalenze fittizie partito dalle indagini della Procura di Torino.

Il Codacons, associazione che raggruppa tutte quelle per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, ha pubblicato una nota ufficiale riguardante proprio l’indagine della Procura di Torino sul caso delle plusvalenze.

Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved, Federico Cherubini, Andrea Agnelli
Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved, Federico Cherubini, Andrea Agnelli / Jonathan Moscrop/GettyImages

Il Codacons ha comunicato l’avvio di un’azione collettiva a favore degli azionisti della società bianconera. Ecco il comunicato ufficiale: "È di pochi giorni fa la notizia dell’indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Torino sull’operato dei vertici della Juventus FC, con particolare riferimento ad alcune anomalie che sarebbero emerse nei bilanci degli anni 2019, 2020, 2021. Le ipotesi al vaglio della magistratura – come emerso da notizie stampa – sono quelle di aggiotaggio, false comunicazioni sociali e altri reati in materia finanziaria, reati che – se confermati – potrebbero aver gravemente leso i diritti e gli interessi economici degli azionisti della Juventus FC S.p.a., aprendo la strada alle richieste di risarcimento".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit