Roma

Chi sarà il compagno d'attacco di Tammy Abraham?

Francesco Castorani
Tammy Abraham
Tammy Abraham / Alex Pantling/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il mercato della Roma si è scosso. Sono tre le ufficialità finora, escludendo il comunicato su diversi giocatori della Primavera e alcuni rinnovi. Alla corte di José Mourinho sono arrivati il secondo portiere Mile Svilar, il centrocampista Nemanja Matic e il terzino destro Zeki Celik

Un mercato finora low cost che non lascia la sensazione di conclusione, soprattutto con i tanti rumor accostati alla Roma, con i tifosi che sperano in un regalo dopo la vittoria della Conference League. Come succede spesso, il “caso” Zaniolo ha monopolizzato le discussioni della piazza giallorossa. 

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages

"Vuole andare via?", "Giusto lasciarlo partire?", "Chi sarà il suo sostituto?". La società ha mantenuto la sua linea e non si è mai espressa sulla questione perché, come spesso accade (in positivo e in negativo), può anche parlare solo il campo. Nella prima amichevole stagionale, una gara interna contro il Trastevere (Serie D) terminata 5-0 per i giallorossi, il 22 non è sceso in campo a causa di un problema fisico. 

Mercoledì, in Portogallo, ci sarà il Sunderland come vero inizio di un percorso che guiderà la squadra di José Mourinho fino all’esordio del 13 agosto contro la Salernitana in trasferta. Proviamo ad addentrarci nella stagione della Roma immaginando chi potrebbe essere il compagno del numero 9 Tammy Abraham nella prossima stagione. 

Paulo Dybala. Via un mancino, dentro un altro mancino, uno dei migliori dell'ultima decade di Serie A. Per la Roma l’arrivo di Paulo Dybala alzerebbe non poco l’asticella. Il talento argentino è senza squadra da più di 10 giorni, l’Inter ha virato su Lukaku e appare complicato un trio con Lautaro. I tifosi giallorossi sognano l’arrivo di un numero 10, ma l’argentino non ha ancora sciolto le sue riserve. A suo agio nel ruolo di seconda punta, potrebbe muoversi liberamente alle spalle di Tammy Abraham, insieme al capitano Lorenzo Pellegrini, con cui formerebbe una trequarti invidiabile nel nostro campionato.

Paulo Dybala
Paulo Dybala / Juan Manuel Serrano Arce/GettyImages

Gonçalo Guedes. Il Valencia lo valuta 40 milioni, ma ha bisogno di vendere; se dovesse partire Carlos Soler però Guedes potrebbe restare. Con la capacità di giocare in tutti i ruoli della trequarti è un profilo interessante, ma le ultime dalla Spagna vedono il Wolverhampton in vantaggio sulla Roma per il portoghese. Sarebbe un colpo pronto e maturo per compiere il salto di qualità visto il decadimento del Valencia negli ultimi anni.

Gonçalo Guedes
Gonçalo Guedes / Eurasia Sport Images/GettyImages

Wilfried Zaha. È spuntato negli ultimi giorni come papabile nome dalla Premier. Zaha ha un contratto in scadenza il prossimo giugno con il Crystal Palace e un valore di mercato che si aggira intorno ai 40 milioni di euro; la squadra londinese però sembra essere interessata a Felix Afena-Gyan che potrebbe essere inserito in una eventuale trattativa, nonostante il recente rinnovo. Ha quasi 30 anni, salta l’uomo, spazia sul fronte dell’attacco ed è molto più offensivo degli altri. Anche se non ha grande esperienza europea vanta più di 400 presenze tra Championship e Premier League, campioanto di cui è un giocatore di spicco da diverse stagioni. Non ci sono ancora offerte ufficiale, ma i rumor sull’interesse dei giallorossi non mancano.

Wilfried Zaha
Wilfried Zaha / James Gill - Danehouse/GettyImages

Nicolò Zaniolo. Chi lo fa già da un anno, con risultati altalenanti in campionato e brillanti in Conference League. Le voci spesso rimangono tali e rare volte si concretizzano. Nessuno è ancora uscito allo scoperto pubblicamente sulla volontà e il prossimo futuro di Nicolò Zaniolo. Quando Mourinho l’ha schierato in coppia con Abraham sono migliorate sia le prestazioni dell’inglese che quelle dell’italiano. Con un anno di intesa alle spalle e Pellegrini a inventare, i due potrebbero mostrare davvero grandi cose in avanti.

Tammy Abraham, Nicolo Zaniolo
Nicolo Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages

Eldor Shomurodov. La Roma ha puntato su di lui prelevandolo a titolo definitivo dal Genoa, ma Mourinho al suo primo anno l’ha bocciato più volte, preferendogli speso Felix. Nel finale di stagione ha trovato qualche minuto in più, mostrando diversi miglioramenti, che però non sono ancora sufficienti per garantirgli un posto da titolare. Nella prossima stagione ci si aspetta di più dall’uzbeko.

Eldor Shomurodov
Eldor Shomurodov / Marco Canoniero/GettyImages

Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit