Opinioni

Chi è De Ketelaere: identikit e caratteristiche tecniche del gioiello che piace al Milan

Niccolò Mariotto
Charles de Ketelaere
Charles de Ketelaere / ANP Sport/Getty Images
facebooktwitterreddit

Continua, a distanza di settimane, la ricerca di un nuovo trequartista centrale in casa Milan dopo che Calhanoglu si è trasferito a parametro-zero all'Inter a giugno. I rossoneri in estate non hanno acquistato alcun sostituto ma, in vista del futuro hanno in programma di farlo. Tra gli obiettivi di Maldini e Massara ci sarebbe Charles de Ketelaere: andiamo a conoscere meglio il calciatore con questa scheda tecnica.

Charles de Ketelaere
Charles de Ketelaere / ANP Sport/Getty Images

Il profilo di Charles de Ketelaere

Charles de Ketelaere nasce il 10 marzo del 2001 a Bruges, in Belgio. Cresciuto e lanciato nel calcio professionistico dal Club Bruges, ha fatto il suo esordio con la prima squadra nel settembre del 2019 in Coppa di Belgio. Nel febbraio 2020 realizza la sua prima rete tra i professionisti con lo Zulte Waregem. Ad oggi ha messo insieme 81 presenze con i nerazzurri impreziosite da 11 gol e 12 assist.


Caratteristiche tecniche

Centrocampista offensivo e/o trequartista, de Ketelaere risulta molto abile sia in fase di costruzione di gioco che negli inserimenti. Mancino naturale, il classe 2001 è tecnicamente dotato e in possesso di un buon tiro dalla distanza. Per le sue caratteristiche è stato paragonato al suo connazionale Kevin de Bruyne.


Cosa può dare al Milan

Quello di de Ketelaere è senza dubbio un profilo intrigante: il classe 2001 è tra i migliori talenti in circolazione e piano piano sta iniziando a farsi conoscere ed apprezzare al grande pubblico. Il fantasista del Bruges ha un gran potenziale, il Milan può essere la squadra giusta per compiere il salto di qualità definitivo e consacrarsi tra i grandi.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

facebooktwitterreddit