Calciomercato Milan

Il Chelsea avverte il Milan, niente sconto per Tomori: la chiave è la Champions

Alessio Eremita
Apr 17, 2021, 7:19 PM GMT+2
Fikayo Tomori
Fikayo Tomori | Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Fikayo Tomori si è rivelato un colpo da novanta per il Milan. Prelevato durante la sessione invernale di calciomercato in prestito con diritto di riscatto dal Chelsea, il difensore classe '97 ha spodestato il capitano Alessio Romagnoli, fermato spesso da alcuni infortuni, e conquistato un posto di tutto rispetto all'interno delle gerarchie di Stefano Pioli.

Tomori fa parlare di sé non solo per quanto mostrato in campo, ma anche per ciò che concerne il suo futuro. La volontà di entrambe le parti è quella di proseguire insieme, ma la società rossonera dovrà fare i conti con l'elevato prezzo del cartellino imposto dai Blues. Per trattenere Tomori serviranno 28 milioni di euro. Non uno di più, non uno di meno.

Fikayo Tomori, Daniel James
Fikayo Tomori | Jonathan Moscrop/Getty Images

Il Chelsea non è intenzionato ad abbassare le pretese economiche, ma allo stesso tempo è consapevole del reale valore del calciatore. Nessuno avrebbe mai immaginato un impatto simile sul campionato italiano. Nemmeno il Milan. Come riportato da Tuttosport, è proprio questo il motivo che spingerà i dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara ad accontentare il Chelsea. Ovviamente dopo l'eventuale qualificazione in Champions League, che darebbe maggiori garanzie al Milan sul piano finanziario.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit