La Liga

Che fine ha fatto Franck Kessié?

Giancarlo Pacelli
Franck Kessié
Franck Kessié / Fran Santiago/GettyImages
facebooktwitterreddit

Franck Kessiè pensava di ritagliarsi un ruolo da protagonista nel nuovo corso del Barcellona di Xavi, era stato per questo prelevato dal Milan. Tuttavia, nonostante l'enfasi iniziale, ha dovuto progressivamente constatare di non essere la prima scelta del reparto dei centrocampisti. Basti pensare a nomi come Pedro, Gavi e De Jong, che sono diventati improvvisamente (o più probabilmente lo sono sempre stati) per Xavi più importanti del centrocampista ivoriano.

Sono stati solo 37 i minuti disputati, spalmati tra l'altro in sole tre presenze nelle prime cinque partite complessiva di Liga. Insomma, l'ivoriano si aspettava un più alto minutaggio.

Kessiè messo da parte da Xavi: riuscirà a riscattarsi?

Xavi ha ormai capito che il suo Barcellona predilige la qualità rispetto alla quantità, motivo per cui ha relegato l'ex Milan a quinta scelta. Appare difficile ora pensare alle prossime gare, compresa la prima di Champions League contro il Viktoria Plzen, con il classe 1995 a guidare il centrocampo. Kessiè insomma si aspettava tutt'altro, ma è ovvio che il Barça visti i numerosi impegni avrà bisogno di forze fresche per sostituire i titolari.

Efrain Velarde, Franck Kessie
Kessié in azione con la maglia del Barcellona / Soccrates Images/GettyImages

In effetti è proprio questo che sta spingendo Kessié a migliorare in campo nonostante sieda spesso in panchina. La stagione, visto anche il Mondiale alle porte, è fittissima e ricca di partite che si disputeranno ogni tre giorni. Per questo l'ex Milan non si perde d'animo e spera di prendersi in mano il centrocampo blaugrana, Pedro e Gavi permettendo ovviamente.

facebooktwitterreddit