Champions League

Sheriff-Inter 1-3: i nerazzurri firmano il sorpasso Champions

Alessio Eremita
Inter
Inter / SERGEI GAPON/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter espugna lo Stadionul Sheriff di Tiraspol per 3-0 grazie alle reti di Marcelo Brozovic, Milan Skriniar e Alexis Sanchez, firmando così il sorpasso in classifica sui moldavi e dando una svolta netta al proprio girone di Champions League, capitanato ancora dal Real Madrid a quota 9 punti. Inutile il gol in pieno recupero di Adama Traore. Buona la prestazione dei nerazzurri di Simone Inzaghi, in cattedra per tutta la durata della partita senza mai soffrire le avanzate avversarie.

La chiave tattica di Sheriff-Inter

L'Inter domina la partita, non accusando mai la (scarsa) pericolosità dello Sheriff. Ottime trame di gioco e buone intuizioni sfruttate solamente nel secondo tempo con tre gol decisivi ai fini del risultato. Nel primo tempo, invece, da apprezzare anche l'intensità dei nerazzurri. Moldavi non pervenuti e caotici in fase difensiva.

La giocata della partita Sheriff-Inter

Una giocata particolare, quella di Nicolò Barella. Il centrocampista nerazzurro si immola in tuffo al momento della conclusione di Marcelo Brozovic, che porta al vantaggio l'Inter al 53' del secondo tempo. Spostandosi, l'ex Cagliari permette al pallone di passare indisturbato e ingannare l'incolpevole portiere dello Sheriff.

FBL-EUR-C1-SHERIFF-INTER
Sheriff-Inter / SERGEI GAPON/GettyImages

Il migliore in campo di Sheriff-Inter: Brozovic, voto 7

Marcelo Brozovic è indubbiamente il migliore in campo di Sheriff-Inter. Il centrocampista croato offre qualità e sostanza lì in mezzo, rendendosi partecipe anche con il gol del momentaneo 1-0 nerazzurro: la ciliegina sulla torta di una prestazione coi fiocchi.

Il tabellino di Sheriff-Inter

RETI: 54′ Brozovic, 66′ Skriniar, 82′ Sanchez, 92' Traore.

SHERIFF (4-2-3-1): Athanasiadis;  Costanza, Arboleda, Dulanto, Cristiano; Thill, Addo (62' Radeljic); Traore, Kolovos (77' Bruno), Castaneda; Yakhshiboev. (81' Julien) A disposizione:  Celeadnic, Pascenco, Belousov, Cojocari, Cojocaru. Allenatore: Vernydub.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij (85' Ranocchia), Bastoni; Darmian (45′ Dumfries), Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco (64' Perisic); Dzeko (81' Correa), Lautaro (81' Sanchez). A disposizione: Radu, Gagliardini, Vecino, Kolarov, Sensi, Calhanoglu, D’Ambrosio. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Felix Zwayer (GER).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit