Champions League

Champions League, dal 2024 si cambia: nuovo format, più squadre e maggiori ricavi

Andrea Gigante
Champions League
Champions League / VALERY HACHE/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Champions League si aggiorna e diventa ancora più ricca. Secondo quanto riferito da calciomercato.com, dal 2024 i ricavi della competizione per club più seguita al mondo aumenterà i propri guadagni del 42,8%. Si parla di un incasso di 5 miliardi di euro a stagione, per un totale di 15 miliardi fino al 2027.

Ad annunciarlo è Nasser Al Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain nonché capo dell'ECA, in una lettera rivolta alle squadre europee: "Si tratta di una nuova alba di stabilità finanziaria e di un’opportunità per i club di calcio europei, grazie alla trasformazione della gestione e alla commercializzazione delle nostre competizioni".

Nasser Al Khelaifi
Nasser Al Khelaifi / Getty Images/GettyImages

Quest'ultimo compito dovrà essere portato a termine da due società: TEAM Marketing e Relevant Sports Group, ai quali il comitato esecutivo dell’UEFA ha dato l'incarico di gestire la vendita dei diritti globali della Champions League per il triennio 2024-27.

Il nuovo format - continua CM - è anche pensato per trovare un compromesso le scontente della Superlega che potranno essere accontentate con una somma di denaro annuale davvero cospicua. Il nuovo format prevede che a partecipare al torneo siano 36 club, quattro in più rispetto ad oggi. In questo modo, ogni squadra dovrà disputare 10 partite (e non più 6) per accedere alla fase finale della competizione.


 Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit