Champions League

Giochiamo in anticipo Manchester United-Atalanta, il match di Champions dei bergamaschi

Andrea Gigante
Atalanta
Atalanta / Eurasia Sport Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sul leggendario terreno di Old Trafford, l'Atalanta cerca l'impresa contro il Manchester United. La Dea vuole portare a casa un risultato positivo per mettere una grossa ipoteca sulla qualificazione agli ottavi di Champions League.

Gian Piero Gasperini dovrà però trovare un modo di arginare lo strapotere tecnico dei campioni Red Devils se vorrà avere una chance. Ecco perché 90min ha pensato di fare un grande favore al tecnico bergamasco, giocando Manchester United-Atalanta...in anticipo.

I punti di forza del Manchester United

TOPSHOT-FBL-ENG-PR-MAN UTD-NEWCASTLE
Cristiano Ronaldo / OLI SCARFF/GettyImages

Se non vorrà sentirsi tutta la Sir Alex Ferguson Stand urlare "SIIIUUUU" all'unisono, gli uomini di Gasperini dovranno prendere da subito le giuste misure su Cristiano Ronaldo. Per il portoghese, la Champions League è il giardino di casa e non saranno di certo sfide come questa a fargli tremare le gambe. Magari CR7 non sarà più brillante come una volta, ma la sua mentalità da campione gli permette di rimanere in partita fino all'ultimo minuto.

La squadra di Ole Gunnar Solskjaer non sta attraversando un buon periodo. Con 2 sconfitte e un pareggio nelle ultime 3 uscite di Premier (alle quali si aggiunge un finora deludente terzo posto) nel girone di Champions League, l'avvio di stagione dello United è stato parecchio al di sotto delle aspettative e ora la panchina del tecnico norvegese traballa sensibilmente. Stasera i Red Devils sono chiamati a una reazione e giocheranno con il sangue agli occhi.

I punti di forza dell'Atalanta

Josip Ilicic
I bergamaschi / Gabriele Maltinti/GettyImages

La Dea guida invece il gruppo F con 4 punti e sembra aver ritrovato lo smalto migliore anche in Serie A. Nell'ultima uscita, l'Atalanta ha infatti rifilato quattro reti all'Empoli: un successo così netto dimostra che quando giocano nel migliore dei modi, i bergamaschi sono quasi implacabili.

Con il pressing forsennato e le improvvise verticalizzazioni, il gioco dei nerazzurri ha assunto con gli anni una dimensione europea, tanto che lo stesso Solskjaer, in conferenza stampa, ha parlato di "Atalanta Style". Inoltre, l'arrivo di un calciatore come Koopmeiners ha portato alla squadra quel centrocampista completo, abile sia in fase difensiva sia negli inserimenti, che tanto mancava.

La vera forza degli uomini di Gasperini è però lo status di underdog con il quale si apprestano a disputare la partita contro lo United. Basti pensare che la vittoria dell'Atalanta a Old Trafford è data 3/1 sui principali siti di betting britannici. Insomma, non sarebbe bello far ricredere tutti i detrattori?

I duelli decisivi

C'è curiosità di vedere scontrarsi due terzini tutta corsa che si contenderanno la stessa fascia. Dopo l'infortunio di Gosens, è Davide Zappacosta l'esterno designato a macinare chilometri sull'out di sinistra; di fronte avrà però Aaron Wan Bissaka, il difensore/razzo dello United. Non sarà importante correre di più dell'avversario, ma farlo meglio e con più criterio.

Nei suoi anni juventini, Cristiano Ronaldo non sembra aver stretto molto con i compagni. Uno dei pochi amici bianconeri è Merih Demiral che oggi affronterà da avversario. Il giovane centrale turco è arrivato all'Atalanta per raccogliere l'eredità di Romero e (per quanto visto a oggi) sembra essere sulla strada giusta. Stasera il banco di prova è tra i più complicati: riuscirà Demiral a contenere CR7?

Chi può decidere Manchester United-Atalanta

Ruslan Malinovskyi
Ruslan Malinovskyi / Jonathan Moscrop/GettyImages

Nonostante la moltitudine di top players, il Manchester United concede molto in fase difensiva. Gran parte dei problemi di Solskjaer sono infatti attribuibili alla retroguardia che non ha ancora trovato la giusta chimica. Stasera potrebbero essere decisive le soluzioni da fuori o i calci piazzati e il mancino di Malinovskyi è già caldo.

Per i Red Devils, sono molti i giocatori che possono indirizzare l'incontro: in particolare Bruno Fernandes e Pogba, campioni da affrontare con la massima attenzione.

La possibile sorpresa di Manchester United-Atalanta

Joakim Maehle
Joakim Maehle / Jonathan Moscrop/GettyImages

Con la sua Danimarca, Joakim Maehle segna praticamente a ogni partita: una vena realizzativa che però non si è ancora vista all'Atalanta. E chissà che l'aria europea non possa ispirare l'esterno bergamasco.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit