Champions League

Champions League: Guardiola batte Simeone, tutto facile per il Liverpool

Andrea Gigante
Manchester City - Atletico Madrid
Manchester City - Atletico Madrid / Soccrates Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Cala il sipario sulle gare di andata dei quarti di finale di Champions League. Al termine dei novanta minuti, è il Manchester City ad avere la meglio di misura nel big match contro l'Atletico Madrid; bene anche il Liverpool che trionfa 3-1 in casa del Benfica e mette già un piede in semifinale.

La sfida dell'Etihad è stata letteralmente dominata dai Citizens. Come da pronostico, gli uomini di Pep Guardiola hanno mantenuto il pallino del gioco per gran parte della gara e sono rientrati negli spogliatoi con il 68% del possesso palla. Nonostante ciò, i Colchoneros hanno opposto una strenua resistenza e si sono piegati solo nella ripresa, quando Kevin De Bruyne ha battuto Oblak con un diagonale secco e rasoterra, approfittando di un filtrante geniale di Foden.

Ibrahima Konate, Fabinho, Thiago Alcantara, Mohamed Salah, Naby Keita, Trent Alexander-Arnold, Luis Diaz
Benfica - Liverpool / Gualter Fatia/GettyImages

A Lisbona invece il Liverpool ha sbloccato l'incontro dopo soli 17 minuti grazie al gol segnato di testa da Ibrahima Konaté. Il centrale francese ha infatti capitalizzato nel migliore dei modi il corner battuto da Robertson. Il raddoppio siglato da Sadio Mané non è bastato per archiviare la pratica: il Benfica è infatti riuscito a dimezzare le distanze grazie alla rete del solito Darwin Nunez che ha approfittato di un buco difensivo dello stesso Konaté. Solo il gol di Luis Diaz, arrivato nella ripresa, ha permesso ai Reds di affrontare gli ultimi minuti di gara con maggior tranquillità.

Le gare di ritorno tra Atletico Madrid e Manchester City e tra Liverpool e Benfica verranno disputare mercoledì 13 aprile alle ore 21.00.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit