Inter

Cessione Inter: tutti i protagonisti della trattativa per la vendita del club

Alessio Eremita
Zhang jindong
Zhang jindong / Emilio Andreoli/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter è ufficialmente in vendita. Come riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, sono cinque i soggetti che reciteranno un ruolo fondamentale nella trattativa per la cessione del club nerazzurro. A partire da Goldman Sachs, tra le banche d'affari più importanti del mondo. Con sede a New York, fornisce servizi di consulenza e si occupa di investimenti, come accaduto per la ristrutturazione del debito della Roma di James Pallotta. Attualmente è advisor dell'Inter. Insieme a Goldman Sachs sta lavorando anche Reine Group, altra banca d'affari di caratura mondiale già sbarcata nel mondo del calcio nell'ambito della cessione del Chelsea a Todd Boehly e Clearlake Capital.

Corner flag bearing FC Internazionale logo is seen prior to...
Inter / Nicolò Campo/GettyImages

È inoltre importante la funzione di Okatree Capital, azienda di investimenti alternativi che presta denaro alle società in difficoltà. Lo ha fatto con Suning stipulando, nel maggio 2021, un accordo tramite Great Horizon che possiede la maggioranza delle quote nerazzurre (292 milioni di euro con interessi al 12% annuo). Infine c'è Lionrock, che nel 2018 ha rilevato dall'ex presidente Erick Thohir il 31,05% dell'Inter. Il fondo di Hong Kong investe in private equity anche nell'ambiente calcistico offrendo strategia per la crescita del brand. Nel contratto è prevista un'opzione che permette alla famiglia Zhang ad acquisire la totalità delle azioni per una cifra compresa tra i 165 e i 170 milioni di euro più bonus.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit