Calciomercato Juventus

Casting in attacco e non solo: le idee della Juventus per il prossimo mercato

Stefano Bertocchi
Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Insidefoto/GettyImages
facebooktwitterreddit

In settimana i vertici della Juventus si sono riuniti con Massimiliano Allegri per un summit utile ad impostare le possibili trattative per l’estate. Secondo La Gazzetta dello Sport si è trattato del primo vero incontro per pianificare il mercato bianconero.

Tanto ruota intorno all'attacco, dove la grande variabile è Alvaro Morata: lo spagnolo a fine stagione può essere riscattato per 35 milioni di euro dall'Atletico Madrid, ma la Juve non vuole spendere quella cifra per cercare uno sconto. Le grandi certezze sono invece Dusan Vlahovic e Federico Chiesa, infatti si ragiona su quale sia il giocatore ideale per completare il reparto.

I nomi fatti dalla rosea sono sempre quelli di Nicolò Zaniolo (valutato dalla Roma non meno di 40 milioni) e Giacomo Raspadori, con l’apertura del Sassuolo a un pagamento in molti anni che potrebbe agevolare la trattativa. La seconda grande esigenza è un centrocampista fisico. "Sergej Milinkovic? Sì, se non fosse che la Lazio per lui chiede (più o meno) 70 milioni" scrive la il quotidiano, che per la difesa rilancia invece la possibilità di un nuovo assalto ad Antonio Rudiger.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit