Cassano si schiera dalla parte della Juventus: le sue parole (VIDEO)

Giovanni Benvenuto
Antonio Cassano
Antonio Cassano / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

Stangata per la Juventus nel processo bis per le plusvalenze: meno quindici punti in classifica per la società bianconera, che - adesso - si ritrova lontana dalla zona Champions League. Tsunami per il club che, nel giro di pochi giorni, si ritrova dal combattere per il titolo a risalire nuovamente la classifica.

Ai microfoni della Bobo TV, Antonio Cassano ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. L'ex fantasista di Roma, Inter, Sampdoria e Real Madrid si schiera dalla parte dei bianconeri sottolineando come la legge debba essere uguale per tutti e come debbano anche pagare le altre società coinvolte nel processo: "Se vale per la Juventus, deve valere per tutte le squadre di calcio italiane. La legge deve essere uguale per tutti. Se la Juve ha sbagliato è giusto che paghi, ma devono pagare anche gli altri. In questo caso sono dalla parte della Juve".

La Juve, ora, attende anche un altro verdetto: quello dell'UEFA in merito alla mancata osservazione delle regole riguardanti il FPF. Nel frattempo Cassano stupisce tutti, affermando come non sia stato corretto punire solamente la società bianconere e anche come si debba sanzionare anche l'altro gruppo di club finiti nel processo.

facebooktwitterreddit