Juventus

Caso Pogba: irritazione della Juventus per la gestione dell'infortunio

Stefano Bertocchi
Paul Pogba
Paul Pogba / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Paul Pogba ha provato ad evitare l’intervento, ma alla fine si è convinto (con ritardo) a finire sotto i ferri per sottoporsi all'intervento di meniscectomia per curare la lesione al menisco laterale del ginocchio destro. Uno fatto che ha cambiato lo scenario, con un'assenza di almeno altri 40-60 giorni prima della ripresa dell’attività agonistica. Anche se le ultime parole di Massimiliano Allegri hanno addirittura dilatato i tempi ancora più lunghi: dopo l'intervento è possibile una lontananza dal campo di sette-otto settimane.

Paul Pogba
Paul Pogba / Marco Canoniero/GettyImages

Come racconta oggi La Gazzetta dello Sport: "nella società bianconera c'é molta irritazione per la gestione dell’infortunio del francese” che ha deciso di rifiutare l’intervento chirurgico in un primo momento. “All’interno della Juventus, la gestione dell’infortunio di Paul Pogba ha creato un certo fastidio”, si legge sulla rosea.

"Io non voglio guardare al passato e creare delle polemiche, oggi non ci troviamo in una situazione ideale né per noi né per lui" le chiare parole dell'a.d. della Juventus Maurizio Arrivabene a poche ore dal fischio d'inizio del match di Champions contro il PSG.

facebooktwitterreddit