Calciomercato Serie A

Carnevali: "Per Raspadori aspetto la Juve, Berardi è da Milan. Inter su Scamacca"

Stefano Bertocchi
Domenico Berardi e Gianluca Scamacca
Domenico Berardi e Gianluca Scamacca / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sono tante le big interessate ai numerosi gioielli del Sassuolo. L'ammissione è dell'ad neroverde Giovanni Carnevali, protagonista oggi di una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport di cui vi riportiamo i passaggi principali.

Carnevali, Raspadori è vicino alla Juve?
"Quando arrivano ricche offerte di stipendio per i nostri giocatori diventa più difficile trattenerli. La Juve ci ha chiesto Raspadori alla fine del mercato estivo del 2021, ma non c’era tempo per imbastire la trattativa e loro presero Kean. Nell’ultimo periodo non ho più parlato direttamente con la Juve, ma mi giunge voce di un suo interessamento. E se si faranno sentire, non ci troveranno impreparati. Le dico di più: aspetto la Juve a braccia aperte, ho un ottimo rapporto con la società e i suoi dirigenti. Però se vuole Raspadori, deve rassegnarsi a spendere".

Berardi?
"È il nostro campione. Sarebbe perfetto per il Milan".

Per Scamacca sarà derby Inter-Milan?
"L’Inter ha manifestato il suo interesse, ma attenzione all’estero: Gianluca ha davvero tante offerte, pure dalla Premier. Però deve ancora crescere e forse avrebbe bisogno di stare un altro anno qui da noi. Se vai in una grande squadra devi essere pronto, altrimenti rischi di dover aspettare e il tuo percorso si complica. In questi mesi Scamacca è migliorato molto perché ha giocato".

Frattesi e Traoré, quindi, avrebbero bisogno di un altro campionato al Sassuolo?
"Sono diversi. Frattesi probabilmente sì. Traoré è sbocciato: Dionisi ha saputo dargli le motivazioni giuste. Piace al Napoli e in Premier League, sicuramente ha grandi qualità".

Immaginiamo che lei sappia già adesso chi sostituirà Frattesi tra un po’.
"È proprio così. E deve essere così. La programmazione è la nostra forza. Lei cita Frattesi e io le dico che Locatelli è partito quando abbiamo intuito che Davide era pronto".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit