Calcio estero

Cannavaro: "La Juve non è ancora quella che ha in testa Pirlo ma sono i calciatori a fare la differenza"

Antonio Parrotto
Jan 26, 2021, 11:30 AM GMT+1
Fabio Cannavaro
Fabio Cannavaro | Fred Lee/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'ex difensore della Juventus Fabio Cannavaro, oggi tecnico del Guangzhou, è intervenuto sul canale Twitch di Bobo Vieri, insieme ad Antonio Cassano, Nicola Ventola e Daniele Adani sviscerando numerosi argomenti del calcio italiano.

Il Campione del Mondo ha parlato fra le altre cose della Juventus del suo amico Andrea Pirlo e del Napoli dell'altro suo amico Rino Gattuso. Tutti e tre hanno condiviso, fra le altre, l'esperienza del Mondiale in Germania, e ora stanno affrontando diversi problemi da allenatori.

Fabio Cannavaro
Fabio Cannavaro | Mohamed Farag/Getty Images

Ecco le parole di Fabio Cannavaro sulla Juve: "La Juve non è ancora quella che ha in testa Pirlo. Il Napoli invece secondo me è già definibile come quello di Gattuso. É chiaro che poi sono i calciatori a fare la differenza, con Cristiano Ronaldo e Morata è complicato. Andrea ha conoscenze ed esperienza, sono sicuro che ne verrà fuori".

Cannavaro ha poi parlato del suo futuro dicendosi pronto per il salto in Europa: "Adesso mi sento pronto per l'Europa, anche se ho un contratto importante con la mia società di due anni. L'obiettivo è tornare e mettersi alla prova, per capire se il sistema che ho, che sta funzionando in Cina, può funzionare anche lì".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.

facebooktwitterreddit