Calcio estero

Come è andato il City in ogni edizione della Champions League da quando è in mano a Mansour?

Niccolò Mariotto
Apr 16, 2021, 10:07 AM GMT+2
Raheem Sterling
Raheem Sterling / Alex Livesey - Danehouse/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dal momento del suo approdo in società nel 2009, la proprietà qatarina del Manchester City ha speso miliardi di euro per costruire una rosa man mano sempre più competitiva che potesse vincere la tanto agognata Champions League ma a distanza di anni "la coppa dalle grandi orecchie" resta ancora un sogno per Mansour. A questo riguardo ripercorriamo il cammino europeo dei Citizens anno dopo anno dal momento dell'arrivo dello sceicco qatarino nel club inglese.

1. Stagione 2009/10: niente Champions

Roberto Mancini
Roberto Mancini / IAN KINGTON/Getty Images

Nella prima stagione con lo sceicco Mansour al timone del club il City chiude al quinto posto in campionato non riuscendo a centrare la qualificazione alla massima competizione europea per club: i Citizens si dovranno accontentare di un posto in Europa League.

2. Stagione 2010/11: niente Champions

Carlos Tevez
Carlos Tevez / Laurence Griffiths/Getty Images

Nella stagione 2010/11 il Manchester City riesce a centrare la qualificazione in Champions League terminando al terzo posto in Premier League alle spalle di Manchester United e Chelsea. In Europa League viene eliminato agli ottavi di finale dalla Dinamo Kiev.

3. Stagione 2011/12: fase a gironi

Sergio Aguero
Sergio Aguero / Alex Livesey/Getty Images

Dopo 43 anni di assenza, il City alla sua prima partecipazione in Champions League non va oltre la fase a gironi: i Citizens chiudono al terzo posto il loro girone e passano così in Europa League (dove non andranno oltre i quarti di finale). La stagione tuttavia non è da buttare in quanto Balotelli e compagni vincono la Premier League.

4. Stagione 2012/13: fase a gironi

Mario Balotelli
Mario Balotelli / VI-Images/Getty Images

La stagione seguente il City stecca ancora in Champions League e si ferma nuovamente alla fase a gironi: questa volta però i Citizens arrivano quarti nel loro girone e non passano neanche in Europa League. In campionato arriva un secondo posto.

5. Stagione 2013/14: ottavi di finale

Pablo Zabaleta
Pablo Zabaleta / VI-Images/Getty Images

Nella stagione 2013/14 il Manchester City riesce finalmente a qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta ma viene eliminato subito agli ottavi di finale dal Barcellona. In compenso i Citizens tornano a vincere in Inghilterra e portano a casa la Premier League.

6. Stagione 2014/15: ottavi di finale

Joe Hart
Joe Hart / Ian MacNicol/Getty Images

La stagione seguente i Citizens superano la fase a gironi ma vengono fatti fuori nuovamente agli ottavi di finale dal Barcellona esattamente come la stagione precedente. In Premier League arriva un secondo posto.

7. Stagione 2015/16: semifinale

Sergio Aguero
Sergio Aguero / Catherine Ivill - AMA/Getty Images

Nella stagione 2015/16 il cammino europeo del City è decisamente migliore con la squadra inglese che arriva fino alle semifinali dove ad avere la meglio è il Real Madrid, poi vincitore della coppa. In campionato Aguero e compagni chiudono al quarto posto.

8. Stagione 2016/17: ottavi di finale

Pep Guardiola
Pep Guardiola / Jean Catuffe/Getty Images

Nella stagione 2016/17 sulla panchina dei Citizens approda Pep Guardiola ma il risultato non cambia: gli inglesi vengono fatti fuori agli ottavi dal Monaco di Mbappé. In Premier League invece arriva un terzo posto.

9. Stagione 2017/18: quarti di finale

Kevin de Bruyne
Kevin de Bruyne / Laurence Griffiths/Getty Images

La stagione seguente la squadra di Guardiola riesce a migliorare il risultato di 365 giorni prima ma abbandona la competizione ancora una volta agli ottavi di finale venendo eliminata dal Liverpool. I Citizens tuttavia possono sorridere comunque in quanto in campionato arriva il primo posto.

10. Stagione 2018/19: quarti di finale

Ilkay Gundogan, Pep Guardiola
Ilkay Gundogan, Pep Guardiola / Laurence Griffiths/Getty Images

Nella stagione 2018/19 il Manchester City riesce a superare la barriera degli ottavi di finale ma viene eliminato nuovamente ai quarti: questa volta a fare fuori i Citizens è il Tottenham. In patria le cose vanno decisamente meglio ed arriva un altro primo posto.

11. Stagione 2019/20: quarti di finale

Raheem Sterling
Raheem Sterling / Alex Livesey - Danehouse/Getty Images

La stagione scorsa, pesantemente influenzata dal Covid, ha visto la squadra inglese arrivare fino ai quarti di finale dove è stata eliminata in gara secca a Lisbona dal sorprendente Lione. In campionato invece il City arriva secondo alle spalle del Liverpool.

12. Stagione 2020/21: semifinali

Riyad Mahrez
WOLFGANG RATTAY/Getty Images

Con la vittoria 2-1 sul Borussia Dortmund la squadra britannica si è qualificata alle semifinali per la seconda volta nella sua storia. Guardiola ed i suoi ragazzi per strappare il pass per la finalissima di Istanbul se la dovranno vedere niente meno che con il Paris Saint-Germain.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit