Inter

Cambio di proprietà dell'Inter: spunta un nuovo nome dagli Stati Uniti

Marco Deiana
Steven Zhang
Steven Zhang / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

In casa Inter torna di moda il cambio di proprietà. Nella serata di ieri, il portale statunitense International Business Times ha rilanciato l'ipotesi di una cessione del club nerazzurro da parte della famiglia Zhang in favore del fondo PIF, controllato dal governo dell'Arabia Saudita, che di recente ha acquisito la proprietà del Newcastle United.

Per il portale americano l'affare è in dirittura d'arrivo, con le carte da firmare in arrivo a Milano nei prossimi giorni. Operazione totale da circa 900 milioni di euro.

Dalla famiglia Zhang però arrivano delle smentite, prendendo le distanze da queste voci, già allontanate nel mese di ottobre dal giovane presidente Steven Zhang.

Oggi invece si apre un nuovo capitolo. Anche il Corriere dello Sport infatti ha lanciato una propria indiscrezione sull'ipotetica cessione dell'Inter. Ma il raggio d'azione si sposta totalmente. Si passa dall'Arabia Saudita agli Stati Uniti.

"Tre gruppi sono interessati ad acquisire la maggioranza dell'Inter e i discorsi sono talmente avanzati che è sceso in campo direttamente Steven Zhang".

Secondo il quotidiano sportivo italiani il presidente nerazzurro si sarebbe recato a Los Angeles per incontrare gli imprenditori interessati alla proprietà dell'Inter. Il nome nuovo è quello di Daniel E. Straus.

Chi è Straus, l'uomo d'affari interessato all'Inter?

Nato a New York, 65 anni, si occupa principalmente di salute, essendo uomo d'affari tra cliniche e case di cura. Recentemente ha fondato la Bridge Sports e ha investito in immobili, nell'industria dell'entertainment e nello sport. Fino al 2018 ha avuto una quota dei Memphis Grizzlies, squadra di NBA e di recente ha provato l'assalto ai Minnesota Timberwolves, senza successo.

Ora starebbe guardando con interesse al calcio italiano, e soprattutto in direzione Milano, sponda nerazzurra.


E su questo affare, il Corriere dello Sport prova a sbilanciarsi: "Probabile non sia stata fatta ancora una vera e propria due diligence ma sono stati raccolti tutti gli elementi sufficienti per avanzare un'offerta".

La famiglia Zhang punta a portare a casa circa un miliardo di euro per la cessione dell'Inter, soprattutto dopo aver ottenuto l'approvazione per la costruzione del nuovo stadio (salvo colpi di scena...).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit