Milan

Il calendario del Milan da qui alla sosta natalizia: doppio big match verità e 4 sfide alla portata

Antonio Parrotto
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan non vince da 3 partite ed è una notizia visto l'inizio di stagione scintillante da parte della formazione rossonera. Il Milan ha pareggiato con l'Inter e ha perso contro Fiorentina e Sassuolo. Nel mezzo la vittoria con l'Atletico Madrid che ha riacceso le speranze in Champions.

I rossoneri sono vivi, su entrambi i fronti. E da qui a Natale dovranno affrontare 6 gare: 2 dall'altissimo coefficiente di difficoltà, altre 4 invece decisamente alla portata, ovviamente sulla carta, poi starà al campo il verdetto finale.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Jonathan Moscrop/GettyImages

Dopo il ko con i neroverdi, il Milan scenderà in campo nel turno infrasettimanale affrontando il Genoa dell'ex Andriy Shevchenko, sicuramente una sfida importante, con una squadra terzultima in classifica. Poi un'altra gara con una squadra in lotta per la salvezza, attualmente penultima, ovvero la coriacea Salernitana di Colantuono.

Il 7 dicembre sarà la volta di Liverpool-Milan, sfida chiave in ambito Champions, da dentro o fuori per Pioli e i suoi. Infine, nuovamente testa al campionato con la gara di Udine, contro l'Udinese che ora ha 15 punti e vive di alti e bassi. Mirino puntato ovviamente sul 19 dicembre: Milan-Napoli. Non serve aggiungere altro. Il 22 di nuovo in campo per la gara in trasferta con l'Empoli, ostica ma alla portata, che chiuderà il 2021 dei rossoneri. Cinque sfide, in Serie A, che diranno molto sulla stagione del Milan.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit