Calciomercato Roma

Robin Olsen si rilancia all'Europeo. Rivincita sull'Everton e la Roma sorride

Antonio Parrotto
Robin Olsen
Robin Olsen / Marcelo Del Pozo - Pool/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'Europeo potrebbe rilanciare Robin Olsen. Il portiere di proprietà della Roma, ceduto in prestito all'Everton, non ha avuto fortuna in Premier League e tornerà alla base dopo 11 presenze in un anno (7 in Premier League).

Il portiere non verrà riscattato dai Toffees ma le sue prestazioni all'Europeo potrebbero rilanciarlo in chiave mercato. Questo almeno è quello che si augura la Roma perché il portiere non rientra nei piani giallorossi di Mourinho.

Robin Olsen
Robin Olsen / Marcelo Del Pozo - Pool/Getty Images

Olsen ha disputato una grandissima prova contro la Spagna, aiutando la Svezia a pareggiare per 0-0. Grandi salvataggi, carisma e prestazione di livello assoluto per lui. "Tutto ciò che non si è visto a Roma", hanno twittato molti tifosi ieri, nel corso della partita. Una bella rivincita per lo stess Olsen: "È sempre bello dimostrare quello che so fare - ha dichiarato ieri nel post gara -.  Mi sarebbe piaciuto giocare di più all'Everton, quindi è naturale che prestazioni del genere mi fanno stare bene perché dimostro il mio valore". Ora però la Roma si sfrega le mani. Il suo peso a bilancio è di 4,6 milioni, non una cifra proibitiva per le squadra interessate. E l'Europeo potrebbe riaccendere i fari su di lui.


Segui 90min su Telegram per rimanere sempre aggiornato sul calciomercato.

facebooktwitterreddit