Jesus Corona ultimo regalo per il Milan, il punto sulla trattativa col Porto: i dettagli

Antonio Parrotto
Jesus Corona
Jesus Corona / Omar Vega/Getty Images
facebooktwitterreddit

C'è sempre Jesus El Tecatito Corona nei pensieri del Milan. L'agente del giocatore messicano è stato avvistato a Milano, pronto a discutere dell'eventuale passaggio del suo assistito alla corte di Stefano Pioli, che attende l'ultimo botto sul mercato.

Il giocatore del Porto ha un contratto in scadenza con il Porto al 30 giugno del 2022, condizione che lo rende molto appetibile. Il club portoghese però, come da tradizione, non intende fare sconti ai club interessati.

Jesús Manuel Corona
Jesus Corona / Omar Vega/Getty Images

Stando a quanto riferito da Sky Sport, dopo l'incontro con il club nella giornata di mercoledì, è possibile che le parti tornino a vedersi nel pomeriggio di giovedì per limare le distanze:. C'è una bozza d'intesa infatti sull'ingaggio che il giocatore potrebbe percepire in rossonero ma al momento non c'è alcun accordo tra i due club. Il Milan è disposto a mettere sul piatto 10 milioni di euro per ingaggiare il calciatore subito e a titolo definitivo, senza l'ormai famosa formula del prestito con riscatto (anche perché il giocatore dovrebbe poi rinnovare col Porto prima di firmare col Milan). Il Porto però vorrebbe incassare 17 milioni. La trattativa potrebbe chiudersi per una cifra vicina ai 15 milioni ma serve uno sforzo dei rossoneri e bisogna capire se il Milan è disposto a salire fino a quella cifra per portare in Italia El Tecatito Corona.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

facebooktwitterreddit