Calciomercato Milan

Calciomercato Milan : dopo Origi "pazza" idea Morata

Stefano Oriolo
Alvaro Morata
Alvaro Morata / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'unico obiettivo per ora in casa Milan è la partita contro il Sassuolo per l'eventuale vittoria dello scudetto, dopodiché la dirigenza potrà dare il via al valzer degli attaccanti, un reparto, quello avanzato, che a fine campionato subirà una rivoluzione sostanziale.

Al momento l'unica certezza per la prossima stagione è Olivier Giroud, il francese, ha disputato 37 partite tra campionato, Champions e Coppa Italia, con12 reti e 4 assist, rendendosi dunque protagonista di una buona annata nel suo primo anno in Serie A.

Tutt'altro discorso invece per quanto riguarda Zlatan Ibrahimovic, con lo svedese che probabilmente nella sua ultima stagione da professionista a fine anno saluterà il Milan.

Divock Origi
Divock Origi / Quality Sport Images/GettyImages

Nell'attesa dell'atto finale però il Milan ha già messo a segno il primo colpo che porterà alla corte di Stefano Pioli l'attaccante del Liverpool Divock Origi che dopo la finale di Champions contro il Real Madrid si libererà dal club inglese a parametro zero firmando un contratto di quattro anni con il Milan che lo legherà al club rossonero fino al 30 giugno 2026 con un ingaggio di 4 milioni a stagione.

Origi non sembra essere però l'unico nome per l'attacco, infatti, secondo quanto riportato da pianetamilan.it, il Milan sarebbe pronto ad un assalto per Alvaro Morata che vede la sua permanenza in bianconero sempre più in bilico nonostante i 12 goal e 9 assist nelle 48 gare disputate.

La Juventus non è disposta a versare i 35 milioni fissati per il riscatto dall'Atletico Madrid che dal canto suo non vede rientrare Morata nei progetti del club, motivo per il quale dovrà abbassare le pretese. Uno scenario nel quale il Milan punta di inserirsi magari trovando un accordo tra i 25 e i 30 milioni.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit