Lazio

Lazio-Felipe Anderson: per l'ufficialità manca un dettaglio

Andrea Gigante
Felipe Anderson
Felipe Anderson / Stephen Pond/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il West Ham conferma di aver completato un accordo con la Lazio per la cessione di Felipe Anderson con la formula del trasferimento a titolo definitivo. L'attaccante 28enne, approdato agli Hammers dalla Lazio nell'estate del 2018, ha segnato 12 gol in 73 presenze con la divisa dei Claret & Blue. L'ultima stagione l'ha trascorsa in prestito con l'FC Porto in Portogallo, giocando dieci partite con la squadra di Primera Liga. Tutti al West Ham desiderano ringraziare Felipe Anderson per il contributo dato durante il suo periodo e gli augurano il meglio per il suo futuro.

Con questo comunicato stampa, riportato da Calciomercato.com, il West Ham ha di fatto annunciato la cessione di Felipe Anderson alla Lazio. Nei giorni scorsi, l'attaccante brasiliano è già arrivato in Italia dove ha svolto le visite mediche per ottenere l'idoneità sportiva. L'ex giocatore del Porto si è perfino aggregato al ritiro di Auronzo di Cadore, dove ha potuto conoscere il tecnico Maurizio Sarri.

Il brasiliano occuperà un ruolo fondamentale nello scacchiere del tecnico toscano che lo schiererà presumibilmente come esterno destro o sinistro nel suo 4-3-3. Eppure, il tanto bramato ritorno di Felipe Anderson alla Lazio non è stato ancora ufficializzato. Nessun annuncio sui social, nessuna dichiarazione sui propri canali: il 28enne si sta allenando con i biancocelesti, ma di fatto non è ancora un loro giocatore.

Ci teniamo a rassicurare i tifosi laziali: il trasferimento di Anderson non salterà. Claudio Lotito e Igli Tare devono prima risolvere un problema legato all'indicatore di liquidità prima di poter chiudere la trattativa.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit