Calciomercato Serie A

Lazio, Correa potrebbe essere sacrificato per finanziare il calciomercato di Sarri

Andrea Gigante
Joaquin Correa
Joaquin Correa / Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dopo l'addio di Simone Inzaghi, la Lazio è alla ricerca di un nuovo allenatore per la prossima stagione. Sono diversi i nomi che sono stati accostati alla panchina biancoceleste, ma negli ultimi giorni quello di Maurizio Sarri sembra essere il più accreditato.

Il Presidente Claudio Lotito incontrerà infatti il tecnico in serata per cercare di trovare un'intesa e poter finalmente siglare l'accordo. In caso di esito positivo, Igli Tare dovrà darsi da fare per disegnare la Lazio del 2021/21 all'insegna di Sarri.

In estate, avrà luogo una vera rivoluzione in casa biancoceleste. D'altronde, passare dal consolidato 3-5-2 di Inzaghi al 4-3-3 del tecnico toscano, comporta molti cambiamenti. Lo stesso Sarri avrebbe chiesto ben 5 nuovi titolari prima di firmare il contratto. Per finanziare il mercato, la Lazio avrà allora bisogno di cedere un big. Tutte le condizioni sembrano portare verso Joaquin Correa.

L'attaccante argentino è una pedina fondamentale nello scacchiere biancoceleste da ormai 3 anni, ma nel modulo del nuovo tecnico potrebbe non trovare spazio. Viste le molte pretendenti, è probabile che sarà lui a lasciare la Capitale. Come riporta infatti la Gazzetta dello Sport, diverse squadre spagnole e inglesi (Everton e West Ham) sarebbero disposte a sborsare anche 30 milioni di euro per il Tucu.

Sempre secondo la GdS, Sarri ha in mente di costruire la squadra partendo da Immobile, Acerbi, Milinkovic-Savic e Luis Alberto dei quali allora si esclude una cessione, ecco perché sarà presumibilmente Correa a partire. Nel caso in cui dovesse però restare, a essere venduto potrebbe essere Manuel Lazzari che nel 4-3-3 potrebbe giocare o come terzino destro o come esterno d'attacco, entrambe posizioni in cui si adatterebbe. Sicuramente non sarà sacrificato Luiz Felipe, visto che l'ex tecnico della Juventus intende schierarlo titolare al fianco di Acerbi. Un altro addio annunciato (da aggiungere a quella principale) è infine quello di Thomas Strakosha, dato che Pepe Reina verrà confermato come primo portiere.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit