Calciomercato Juventus

Scholes attacca Pogba: "Ha portato il caos". Raiola stoppa il rinnovo, Juve alla finestra

Stefano Bertocchi
Pogba dopo il rosso contro il Liverpool
Pogba dopo il rosso contro il Liverpool / Michael Regan/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Paul Pogba entra in campo all'intervallo per cercare di aiutare la squadra, cerca di farsi dare palla e di mostrare quanto sia forte in mezzo al campo e favorisce il gol del Liverpool. Poi più tardi viene espulso per un tackle ridicolo lasciando i suoi sotto 0-5 in 10 uomini. Pensate: se Ole sarà ancora l'allenatore, vedremo Pogba di nuovo con la maglia dello United?".

Se lo chiede un grande ex dei Red Devils come Paul Scholes, che ai microfoni dei canali ufficiali della Premier League attacca il francese:

"Ha portato il caos negli ultimi due anni. Tutti sanno che talento è, tutti si fidano di lui, ogni manager si fida di lui, hanno cercato di lasciargli l'iniziativa e lasciarlo essere il giocatore che è stato. Ma non firma il suo contratto, quasi tiene il club in ostaggio, e poi arriva e fa qualcosa del genere. Guarda, probabilmente giocherà ancora, ma non credo che mancherà qualcosa alla squadra se non lo vedremo in campo.

Ha avuto numerose occasioni, continua a dire che gli manca la costanza, ma quel che ha fatto è solo una mancanza di disciplina e mancanza di rispetto per il suo manager e i suoi compagni di squadra”.

Paul Pogba
Paul Pogba / Shaun Botterill/GettyImages

Intanto - riferisce il quotidiano AS - Mino Raiola avrebbe interrotto le discussioni con il Manchester United per il rinnovo di contratto del classe '93, che scade a giugno e continua ad essere monitorato dalla Juventus. C'è una variabile, però, che potrebbe far proseguire l'avventura del francese a Manchester: l'addio di Solskjaer e l'arrivo in panchina di Antonio Conte.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit