Calciomercato Juventus

Ramsey-Juve, addio complicato anche per un bonus dell'agente: i dettagli

Stefano Bertocchi
Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus ha concesso un permesso di due giorni ad Aaron Ramsey per permettergli di trovare una nuova squadra in Inghilterra. È uno degli ultimi aggiornamenti dati da Calciomercato.com sulla situazione del gallese, ormai fuori dai piani bianconeri. A Torino, non è più un mistero, vorrebbero riuscire a sbarazzarsi del pesante ingaggio del giocatore, che gradirebbe tornare a giocare in Premier League.

Aaron Ramsey - Soccer Player
Aaron Ramsey / Visionhaus/GettyImages

Ramsey resterà in Inghilterra fino a mercoledì, ma la momento non è stato trovato un accordo con nessun club: il Newcastle non lo convince perché, nonostante gli ambiziosi progetti in ottica futura, il rischio in caso di retrocessione è di dover ripartire dalla Championship nella prossima stagione. Oltre ai 7 milioni di euro netti di ingaggio a stagione (con un contratto che durerà fino al 30 giugno 2023), a trattenerlo a Torino c'è però anche un altro fattore.

Sempre secondo Calciomercato.com, infatti, il suo agente Baldwin "ha contrattato un bonus da parte dei bianconeri per la permanenza del suo assistito a Torino, che quindi lo frena dalla necessità di ricerca di un nuovo club, anche solo per questioni economiche" spiega il portale. La situazione Ramsey si fa sempre più complicata.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit