Tra la Juve e Cristiano Ronaldo è finita: da Kean a Raspadori, le idee bianconere per il dopo CR7

Stefano Bertocchi
Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Cristiano Ronaldo non giocherà più alla Juventus. L'avventura del portoghese in bianconero è arrivata ai titoli di coda: CR7 - come riferito da Gianlucadimarzio.com - avrebbe già svuotato il suo armadietto alla Continassa, segno di un addio imminente direzione Manchester City, pronto ad un'offerta da circa 25/30 milioni di euro per strappare il portoghese alla Vecchia Signora.

Intanto iniziano a circolare i primi nomi per il dopo-Ronaldo: per Sky Sport l'idea è quella di puntare su un profilo giovane che possa permettere di anticipare la ricostruzione. La prima scelta era Gabriel Jesus, ma il brasiliano è considerato incedibile da Guardiola. Poi un tentativo è stato fatto per Mauro Icardi, ma senza risultati: l'argentino vuole restare al Psg, soprattutto in caso di addio di Mbappé. 

Moise Kean
Moise Kean / Robbie Jay Barratt - AMA/Getty Images

Ecco perché la pista più calda è quella che conduce a Moise Kean, oggi all'Everton e per il quale c'è già stato un incontro con Mino Raiola. Un'altra opzione è Gianluca Scamacca del Sassuolo, ma anche Giacomo Raspadori. Secondo Ilbianconero.com sono stati inoltre proposti anche Timo Werner del Chelsea e Luka Jovic del Real Madrid, ma è al vaglio anche la posizione di Duvan Zapata.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit