Calciomercato Juventus

La Juventus ha le idee chiare su Kulusevski: no a un nuovo caso Koman

Alessio Eremita
Dejan Kulusevski
Dejan Kulusevski / CPS Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

La stagione di Dejan Kulusevski sta deludendo le aspettative. Nemmeno la prestazione nelle qualificazioni mondiali contro la Spagna è servita a cambiare l'opinione pubblica sull'esterno svedese, il cui futuro resta sempre più incerto.

L'unica rete realizzata in bianconero quest'anno risale al match di Champions League in casa dello Zenit (otto i gol complessivi segnati durante la sua esperienza alla Juventus, in 62 partite ufficiali), un bottino troppo misero per consolidare la propria posizione all'interno del progetto tecnico juventino. E come accaduto sotto la guida di Andrea Pirlo, il feeling non è ancora nato con Massimiliano Allegri.

Dejan Kulusevski
Dejan Kulusevski / Jonathan Moscrop/GettyImages

Come riportato da ilbianconero.com, la dirigenza piemontese sta così riflettendo sulla strategia da utilizzare in vista delle prossime sessioni di calciomercato. Onde evitare di mettere a bilancio una minusvalenza in relazione ai 35 milioni di euro pagati nel gennaio 2020 all'Atalanta, la Juventus sarebbe disposta ad accettare un'offerta per il prestito di Kulusevski che permetta al giocatore stesso di collezionare minuti e risollevare la propria carriera.

L'obiettivo è quello di non perdere il controllo sull'esterno offensivo e riaverlo in tempi brevi con una maggiore esperienza internazionale sulle spalle. Non resta che attendere le avances delle pretendenti.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit