Calciomercato Juventus

Demiral pronto a riabbracciare Allegri, ma per la Juve è in vendita: la situazione

Omar Abo Arab
Merih Demiral
Merih Demiral / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

La stagione della Juventus è ripresa ieri con il raduno alla Continassa e i test medici in vista del prossimo ritiro agli ordini di un Massimiliano Allegri davvero carico per la sua seconda vita bianconera. Al momento, però, mancano ancora alcuni nazionali, tra cui il difensore Merih Demiral, in vacanza dopo il breve e deludente Europeo con la Turchia.

Massimiliano Allegri
Allegri all'arrivo alla Continassa / Stefano Guidi/Getty Images

All'inizio della prossima settimana Demiral tornerà alla Continassa per mettersi a disposizione di Max Allegri, che lo ritiene utile nella sua difesa almeno a livello numerico. Il discorso, però, per la società è diverso: nelle previsioni del club la possibile cessione del turco, infatti, andrebbe a coprire gran parte dell'esborso per Manuel Locatelli, valutato dal Sassuolo tra i 40 e i 45 milioni (o anche di più dopo il grande Europeo).

Manuel Locatelli
Manuel Locatelli / Claudio Villa/Getty Images

Su Demiral, per cui la Juve ha fissato il prezzo in 40 milioni di euro, l'attenzione è alta: oltre al Tottenham dell'ex Fabio Paratici e all'Everton, che lo osserva insieme a Kalidou Koulibaly del Napoli, c'è anche un'Atalanta che pensa a rivendere Cristian Romero e a sostituirlo con il turco della Juve. Lo rivela calciomercato.com, che spiega come il cartellino di Demiral pesi a bilancio circa 10 milioni di euro: rivendendolo a 40 i bianconeri realizzerebbero una plusvalenza da 30 milioni di euro.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit