Calciomercato Juventus

Cristiano Ronaldo-Juve: un divorzio brutto. Ora si attende l'offerta del City

Antonio Parrotto
Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Un divorzio...annunciato? Cristiano Ronaldo lascerà la Juventus nelle prossime ore, si appresta a diventare un nuovo giocatore del Manchester City. Un bel risparmio sul bilancio per il club bianconero che però non ha gradito l'atteggiamento del giocatore e del suo manager, Jorge Mendes, in questi mesi.

Cristiano Ronaldo, scrive Tuttosport, aveva già deciso di andar via al termine dello scorso campionato ma non ha mai manifestato ufficialmente questo suo desiderio. La Juve nella giornata di ieri ha incontrato Mendes e l'incontro ha avuto anche dei momenti con dei picchi piuttosto nervosi.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / Alessandro Sabattini/Getty Images

Arrivabene, Nedved e Cherubini si sono fatti sentire: hanno detto, a brutto muso, che non avevano gradito il suo gioco e che la Juventus merita più rispetto per il blasone del club e, in modo più specifico, perché è la società che ha versato nelle tasche di Ronaldo 180 milioni di euro lordi e lo ha trattato da re, concedendogli privilegi da re. Ora però la Juve si attende un'offerta da circa 30 milioni (il giocatore è a bilancio sui 29 milioni) per evitare una minusvalenza. Il City potrebbe offrire 25 milioni, un'offerta che potrebbe essere accettata dalla Juve. Si parla anche di una possibile contropartita. Gabriel Jesus il preferito ma Guardiola non vorrebbe perderlo. Difficile Bernardo Silva e Aymeric Laporte.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità sul calciomercato.

facebooktwitterreddit