Calciomercato Serie A

L'Inter e il piano per Raspadori. La piccola bugia di Carnevali e le mosse di Marotta

Antonio Parrotto
Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Giacomo Raspadori è il nuovo Golden Boy del calcio italiano. L'attaccante del Sassuolo, classe 2000, sta vivendo la sua prima stagione da titolare in Serie A, dopo un gran finale di campionato lo scorso anno.

E i grandi club lo hanno già tentato. Come svelato da Giovanni Carnevali al Corriere dello Sport, ci ha pensato l'Inter ma non solo: "Beppe è uno che ci vede lungo... Mi ha chiesto sia Raspadori sia Scamacca, ma non ce l’ha fatta (ride, ndr). Noi vogliamo puntare sui giovani e per questo abbiamo ceduto Caputo: adesso Giacomo e Gianluca avranno più possibilità di mettersi in mostra. Il nostro club non ha bisogno di vendere a tutti i costi e facciamo determinate operazioni solo quando lo riteniamo opportuno, tenendo conto anche e soprattutto del bene dei ragazzi".

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Marco Luzzani/Getty Images

Raspadori piace in Italia e piace anche all'estero. Occhio ai nerazzurri. Stando a quanto riferito da calciomercato.com, l'Inter avrà una sorta di corsia preferenziale - nonostante le parole di Carnevali - ovvero sarà informata se arriveranno offerte importanti per Raspadori. Di fatto prima di dire sì a qualsiasi altro club il Sassuolo informerà i nerazzurri, poi la riuscita del trasferimento dipenderà ovviamente dall'offerta. Il prezzo? Per ora non c'è, molto dipenderà dalle prestazioni di Giacomo con il Sassuolo e con la Nazionale.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit