Calciomercato

Raspadori fa gola a mezza Europa: dal Lipsia a Inter e Milan, tanti club sul baby bomber del Sassuolo

Stefano Bertocchi
Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Claudio Villa/Getty Images
facebooktwitterreddit

Giacomo Raspadori, baby attaccante del Sassuolo convocato dall'Italia per Euro 2020, è finito nel mirino dei club di mezza Europa. Come racconta oggi La Gazzetta dello Sport, su sul giovane bomber ci sono infatti Lipsia, Eintracht Francoforte e Olympique Marsiglia, oltre alle italiane Inter Milan: i rossoneri ci pensano perché hanno intenzione di inserire una punta giovane in un reparto che vedrà ancora Ibrahimovic e forse Giroud, mentre ai Campioni d'Italia è sempre piaciuto ma l0idea potrebbe concretizzarsi nel caso di addio di Lautaro Martinez

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori / Claudio Villa/Getty Images

"In ogni caso la famiglia Raspadori e il suo agente, Tullio Tinti, hanno un obiettivo primario: crescere senza scossoni" si legge sulla rosea, spiegando che, piuttosto che affrettarsi a fare il grande salto con il rischio di avere un ruolo marginale, la scuderia di Raspadori preferirebbe un’altra stagione da protagonista nel Sassuolo.

Appare però inevitabile che nelle prossime settimane i club interessati aumenteranno ancora. Raspadori ha già dimostrato gratitudine alla società neroverde in cui è cresciuto come dimostrato concretamente lo scorso 19 novembre quando ha messo la firma sul contratto sino al 2024 con un riconoscimento economico significativo da 500mila euro a stagione.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità. 

facebooktwitterreddit