Calciomercato Serie A

L'ennesima delusione di Nandez: perché sono saltate le trattative con Juve e Roma

Stefano Bertocchi
Nahitan Nandez
Nahitan Nandez / Enrico Locci/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nahitan Nandez ha sperato fino alla fine nella possibile svolta della carriera, ma alla fine è rimasto ancora una volta a Cagliari. Il centrocampista uruguaiano è stato vicino alla Juventus: i giorni di contatti intensi e frequenti tra il club bianconero e quello sardo per riuscire a chiudere l’operazione non hanno però portato ad un'intesa sul trasferimento.

Nahitan Nández
Nahitan Nandez / Enrico Locci/GettyImages

I due club avevano raggiunto un accordo sulla formula dell'operazione (prestito oneroso da 3 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 12), ma non sulle contropartite tecniche da inserire nella stessa. Il motivo lo spiega Calciomercato.com: su suggerimento di Massimiliano Allegri, la Juventus ha infatti deciso di confermare Kaio Jorge e di bloccare il suo addio. "Nelle ultimissime battute si era fatta avanti anche la Roma ma il rifiuto di Diawara all’opzione Venezia non ha permesso di liberare un posto per il nazionale uruguaiano" aggiunge ancora il portale.

Adesso Nandez, così come accaduto la scorsa estate, dovrà rimanere ancora a Cagliari dopo l’ennesima delusione sul mercato e il salto in una big solo sfiorato. Da capire con quale morale affronterà il resto della stagione: se vuole sognare un nuovo trasferimento in estate, però, i segnali dovranno arrivare anche da lì.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit