L'Atalanta ha chiuso la telenovela Koopmeiners: accordo raggiunto con l'AZ Alkmaar

Alessio Eremita
Teun Koopmeiners
Teun Koopmeiners / ANP Sport/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il rammarico per il pareggio rimediato in casa con il Bologna lascia spazio all'euforia dovuta all'ormai prossimo arrivo in città di Teun Koopmeiners. Si è conclusa con una fumata bianca la lunga trattativa tra l'Atalanta e l'AZ Alkmaar per il centrocampista, seguito con insistenza anche da Napoli e Roma nelle precedenti sessioni di mercato ma senza successo. Il calciatore olandese classe '98, che in nerazzurro abbraccerà i connazionali Hans Hateboer e Marteen de Roon, raggiungerà Bergamo nella giornata di lunedì per sostenere le visite mediche e firmare il nuovo contratto che lo legherà alla Dea per le future cinque stagioni, ossia fino al 30 giugno 2026.

Stephen Welsh, Teun Koopmeiners
Teun Koopmeiners / Soccrates Images/Getty Images

Come riportato da Sky Sport, l'Atalanta verserà nelle casse dell'AZ Alkmaar 14 milioni di euro più una percentuale sulla futura rivendita di Koopmeiners, che si unirà alla squadra bergamasca in relazione agli impegni con l'Olanda e non giocherà il match di domani pomeriggio contro l'Heerenveen. Il tecnico Gian Piero Gasperini accoglierà così un nuovo centrocampista nella sua rosa, che dovrà essere attrezzata come gli anni passati per fronteggiare tre competizioni nell'arco di una sola stagione.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

facebooktwitterreddit