Inter

Buonuscita (molto costosa) per Sanchez e Inzaghi pianifica il mercato con l'Inter

Giancarlo Pacelli
Alexis Sanchez of Fc Internazionale  looks on during the...
Alexis Sanchez of Fc Internazionale looks on during the... / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ci siamo, uno degli esuberi dell’Inter è pronto a pronto per lasciare Appiano Gentile. Sette milioni di euro saranno pagati da Zhang per liberarsi di Alexis Sanchez, il cui stipendio pesava non poco sulle casse nerazzurre. Il cileno, che ieri si è allenato regolarmente, ha lasciato la struttura di Appiano Gentile prima del previsto.

Una mossa prevista da Simone Inzaghi, che al momento considera la sua squadra qualitativamente importante e pronta per affrontare una nuova annata. L'allenatore nel frattempo ha incontrato i vertici della società parlando del mercato e dei possibili acquisti in caso di cessioni importanti.

Inter, Inzaghi con la dirigenza per pianificare il mercato

Il tecnico ex Lazio dunque è convinto che al momento, se non si dovessero vendere Skriniar e altri interpreti, l’Inter rimarrebbe una squadra completa. A Steven Zhang, che ora si trova negli Stati Uniti, ha chiesto ulteriori rinforzi solo nel caso in cui dovessero partire altri calciatori (ad esempio Dumfries). Ipotesi questa al momento poco realizzabile: infatti, ai dirigenti nerazzurri, Inzaghi ha spiegato che la squadra non dovrebbe essere toccata poichè al momento è competitiva per raggiungere l'obiettivo scudetto.


Segui 90min su Youtube.

facebooktwitterreddit