Serie A

Bologna-Napoli 0-2: un super Lozano regala i tre punti a Spalletti

Giovanni Benvenuto
Hirving Lozano
Hirving Lozano / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Napoli espugna il Dall'Ara: Spalletti & Co. battono il Bologna allenato da Mihajlovic fissando il punteggio sul 2-0 e consolidano momentaneamente il terzo posto in classifica. Lozano super: il numero undici azzurro scrive due volte il suo nome sul tabellino dei marcatori e fa conquistare i tre punti agli azzurri. Secondo k.o. per i felsinei dopo la trasferta di Cagliari.

La chiave tattica di Bologna-Napoli

Il Napoli mantiene il possesso del pallone: ottimo il palleggio degli azzurri sulla mediana, che attaccano per vie centrali ma anche sulle corsie. Il Bologna - dopo un inizio complicato - prova a sfruttare le ripartenze ma non si rende particolamente pericoloso.

L'episodio della partita Bologna-Napoli

Splendido il pallonetto di Zielinski: il centrocampista polacco - nel corso dell'azione del primo gol del Napoli firmato da Lozano - riesce a servire alla perfezione Elmas, con quest'ultimo che con una rasoiata serve proprio Lozano che a tu per tu con Skorupski non può sbagliare.

Hirving Lozano, Piotr Zielinski
Hirving Lozano, Piotr Zielinski / Alessandro Sabattini/GettyImages

Il migliore in campo di Bologna-Napoli: Lozano, voto 7,5

Il laterale offensivo messicano porta in vantaggio il Napoli e riesce a riscattarsi dopo il vis a vis perso contro Skorupski nel corso della prima frazione. Nel secondo tempo mette a sedere l'estremo difensore e raccoglie alla perfezione l'invito di Fabian Ruiz in area di rigore. Non offre punti di riferimento alla retroguardia felsinea e firma una doppietta.

Il tabellino di Bologna-Napoli

MARCATORI: 20', 47' Lozano (N)

Bologna (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Viola (52' Dominguez), Svanberg, Hickey (71' Pyythia); Soriano (66' Vignato), Arnautovic (52' Falcinelli), Sansone (52' Skov Olsen). Allenatore: Mihajlovic.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Mario Ruiz; Lobotka, Fabian Ruiz (86' Ghoulam); Elmas (86' Petagna), Zielinski (80' Demme), Lozano (71' Politano); Mertens (71' Osimhen). Allenatore: Spalletti.

AMMONITI: 43' Soumaoro (B), 52' Zielinski (N), 58' Theate (B)

Le pagelle di Bologna-Napoli

Soriano 5,5 - Il centrocampista rossoblù non riesce a incidere. Poche le chance sui suoi piedi, merito anche di una difesa azzurra semplicemente impeccabile.

Sansone 5,5 - L'attaccante allenato da Mihajlovic prova a sgasare qualche volta sulla fascia ma le sue accelerate non sortiscono gli effetti sperati. Inevitabile la sostituzione.

Arnautovic 5 - Il perno centrale dell'attacco del Bologna è arginato dalla coppia di centrali del Napoli. Arnautovic praticamente francobollato da Rrahmani e Juan Jesus, con l'appuntamento con il gol rimandato per l'austriaco.

Elmas 6,5 - Il centrocampista macedone del Napoli riesce a innescare Lozano per il gol del vantaggio. Cerca di farsi vedere e riesce a essere più volte nel vivo dell'azione, grazie a una continuità di impostazione da parte degli azzurri.

Zielinski 7 - Detta legge sulla mediana e con i suoi passaggi filtranti trova i suoi compagni di reparto. Le azioni del Napoli passano dai suoi piedi.

Fabian Ruiz 7 - Durante il primo tempo colpisce un palo cercando di replicare il gol nel match d'andata. Nel secondo tempo fornisce un assist calibrato alla perfezione per Lozano.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit