Benitez: "All’Inter ho vinto due trofei in sei mesi. E quanto abbiamo speso? Zero"

Stefano Bertocchi
Rafa Benitez
Rafa Benitez / Daniele Badolato - Juventus FC/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ospite negli studi di 'Sky Calcio Show' Rafa Benitez torna a parlare di Inter ripercorrendo la breve ma intensa esperienza sulla panchina nerazzurra: "All’Inter ho vinto due trofei in sei mesi, la Supercoppa italiana e il Mondiale per club: non è male - ricorda -. E poi quanto abbiamo speso? Zero. Servivano dei giocatori, ma alla fine non è arrivato nessuno. Avevamo anche dei giocatori che volevano andare, poi all’ultimo hanno cambiato idea perché non abbiamo comprato nessuno. La squadra veniva da una stagione bellissima in cui si erano vinti tre trofei, ma c'erano 15 giocatori sopra i 30 anni, molti avevano degli infortuni".

Rafael Benitez
Rafa Benitez / Stephen Pond/GettyImages

Lo spagnolo poi continua a raccontare: "Come allenatore quello che devi fare è analizzare la rosa assieme al direttore sportivo, avevamo giocatori che guadagnavano tanto e che saltavano il 30-40% delle partite. Quell’anno bisognava cambiare e non si è fatto. Sapevo che potevamo vincere il Mondiale perché avevamo la qualità e sapevano vincere, ma non hanno capito che bisognava cambiare per fare bene sul lungo periodo. Non dico tanto, sarebbero bastati 2-3 giocatori per creare competizione in squadra. Questo in una squadra è fondamentale, devi cambiare giocatori per essere competitivo".

facebooktwitterreddit