Serie A

Bellinazzo: "Perdita di 900 milioni per Juve, Milan e Inter: spiegato il motivo della SuperLega"

Antonio Parrotto
Marco Bellinazzo
Marco Bellinazzo / Vincenzo Lombardo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il giornalista del Sole 24 Ore Marco Bellinazzo ha parlato dei bilanci di Juventus, Inter e Milan, le tre big del nostro calcio, tornando sulla loro scelta iniziale di aderire al progetto della SuperLega, non ancora del tutto naufragato.

Si parla della SuperLega tirando in ballo sportività e meritocrazia ma non vanno dimenticati i reali motivi che hanno spinto i grandi club a creare questo progetto: i grandi guadagni che avrebbe potuto generare questa nuova competizione.

A ricordare proprio questo ultimo aspetto, tirando in ballo anche i recenti numeri delle nostre big, è stato proprio il giornalista Marco Bellinazzo. Questo il suo tweet: "Tra il 2020 e il 2021, nelle due stagioni della pandemia, Juventus, Inter e Milan hanno perso circa 900 milioni. Più o meno 300 milioni a testa, vale a dire quanto avrebbero incassato una tantum aderendo alla SuperLeague. I numeri rendono più chiare scelte e resistenze". A cm.it ha aggiunto: "La Superlega sarebbe stata la ciambella di salvataggio per tutti. Sappiamo che è una partita ancora aperta ma se vorrà essere vinta dovrà essere rivista profondamente. Servirà la salvaguardia del merito sportivo e la redistribuzione dei nuovi ricavi".


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit