Primo Piano

Barcellona, Juventus e Real Madrid pronte a presentare una nuova Superlega

GERARD JULIEN/GettyImages
facebooktwitterreddit

Rieccoci. Quasi un anno dopo torna di moda la Superlega. Secondo quanto riportato in esclusiva (e anteprima) dal The Telegraph, le tre sopravvissute (su dodici) della SuperLeague sono pronte a tornare all'attacco. Barcellona, Juventus e Real Madrid vogliono presentare un nuovo torneo, non più chiuso ma legato ad una percentuale di club fissi e una percentuale di club che otterranno la qualificazione alla competizione grazie ai risultati sportivi.

In questo modo, i tre club distruggono sul nascere uno dei punti contestati dalla UEFA (e dai tifosi europei) sulla mancanza di meritocrazia in un torneo stile Superlega.

L'attacco a UEFA, a Ceferin e anche a Al Khelaifi è netto. Barcellona, Juventus e Real Madrid vogliono portare avanti il proprio progetto e secondo le anticipazioni, il nuovo progetto darebbe spazio anche a quei Paesi che raramente hanno spazio in Champions League. Paesi come Irlanda e Lussemburgo avranno la possibilità di accedere al calcio d'élite e l'obiettivo è combattere i "vantaggi" che concede la UEFA.

Alle tre società europee alleate non piace neanche il nuovo format creato dalla UEFA per la Champions League e che partirà - salvo sorprese - a partire dal 2024. Più partite fisse, più soldi per le casse dei club, ma non basta. Nei prossimi giorni dobbiamo aspettarci un nuovo assalto: una nuova Superlega è alle porte.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit