Mario Balotelli

Balotelli: "Ho le stesse qualità di Messi e Ronaldo. Ho perso tante occasioni"

Andrea Gigante
Mario Balotelli
Mario Balotelli / Claudio Villa/GettyImages
facebooktwitterreddit

Immagina di avere un talento enorme, di disporre di un tiro molto più forte di quello degli altri attaccanti, di un fisico tale che i difensori non riescono a spostarti. Immagina però di non riuscire a concentrarti solo sul campo, su quel pallone che devi mettere in porta, di essere troppo impulsivo. Puoi essere bravo quanto vuoi, ma alla fine la testa fa la differenza.

Mario Balotelli lo sa bene, è consapevole del fatto che, se avesse assunto una condotta diversa, la sua carriera sarebbe stata molto più luminosa. Di opportunità ne ha avute tante, ma tra Italia, Inghilterra e Francia, l'ormai ex SuperMario non è mai riuscito a trovare un suo equilibrio. E i rimpianti sono tanti.

Adesso però Balotelli sta sfoggiando una stagione più che discreta con la maglia dei turchi dell'Adana Demirspor e a suon di gol si è guadagnato anche il ritorno in Nazionale. In un'intervista a The Athletic, l'ex Inter e Milan ha raccontato di tutto il suo enorme potenziale che per vari motivi è rimasto inespresso (fonte: CM).

Besiktas v Adana Demirspor - Turkish Super Lig
Mario Balotelli / Anadolu Agency/GettyImages

Sulle sue qualità:
"Al giorno d'oggi non posso dire di essere bravo come Ronaldo, perché Ronaldo ha vinto quanti palloni d'oro? Cinque? Non puoi paragonarti a Messi e Ronaldo, nessuno può. Ma se parliamo solo di qualità, di qualità calcistica qualità, non ho nulla da invidiare a loro, ad essere onesti".

Sui rimpianti:
"Ho perso alcune occasioni per essere a quel livello. Ma sono sicuro al 100% che la mia qualità è allo stesso livello di queste persone, ma io... Ho perso alcune occasioni, sapete? Succede".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit