Mario Balotelli

Balotelli: "Mi piacerebbe tornare al Milan, ma anche l'Inter non mi farebbe schifo"

Stefano Bertocchi
Mario Balotelli
Mario Balotelli / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Il Sion? E' stata una scelta di vita, sono contento. Il campionato svizzero è particolare, non è il migliore al mondo, ma è difficile. Non ci vai per fare vacanza". Parola di Mario Balotelli, ospite in collegamento con DAZN per analizzare l'ultima tappa della sua carriera e non solo.

Mario Balotelli
Mario Balotelli / Ivan Romano/GettyImages

Hai visto il derby?
"Milan e Inter sono due squadre bellissime, non l'ho visto perché ero in campo a quell'ora. San Siro è lo stadio più bello del mondo in assoluto". 

Il rapporto con Mancini.
"Nessun tipo di rancore, poi ovvio che da ct abbia fatto le sue scelte. Non sono nessuno per dirgli cosa fare, la mancata convocazione mi ha fatto male perché da italiano sapevo che avrei potuto aiutare tanto. Ho avuto un rapporto bello con Mancini e lo avrò sempre, non è che l'ho mandato a quel Paese per quella decisione...".

Giocare al Napoli.
"Mi sarebbe piaciuto giocare lì, anni fa. Non è successo per determinate situazioni". 

In quale squadra italiana vorresti giocare?
"Milan (ride, ndr). Vorrei tornare al Milan, mi piace. Ma è brutto che io dica così perché anche tornare all'Inter non mi farebbe schifo. Sono le due squadre più belle dove stare, senza nulla togliere a Juve e Roma".

facebooktwitterreddit