Juventus

Atalanta-Juve 1-2, le pagelle dei bianconeri: Kulusevski super, muro De Ligt. Buffon saluta con la Coppa

Antonio Parrotto
Atalanta BC v Juventus - TIMVISION Cup Final
Atalanta BC v Juventus - TIMVISION Cup Final / Marco Rosi/Getty Images
facebooktwitterreddit

E' terminata la partita tra Atalanta e Juventus, partita della finale di Coppa Italia, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Andrea Pirlo.


Buffon 7 - E' la sua ultima gara con la Juventus. Forse l'ultima della carriera. Saluta ancora una volta da protagonista. Con due grandi parate, la prima su Palomino, la seconda su Zapata. Un passo di troppo per spostarsi e veder partire il tiro in occasione del gol di Malinovskyi. E saluta con la vittoria di un trofeo.

Cuadrado 6,5 - Il regista dei bianconeri. C'è sempre il suo zampino nelle occasioni più pericolose della Juventus. Contiene Gosens, poco pericoloso quest'oggi.

De Ligt 7 - Qualche grattacapo Zapata glielo provoca ma gioca una grandissima partita. A inizio ripresa si immola su Romero, salvando un gol già fatto.

Chiellini 6 - In affanno su Zapata, specie nel primo tempo. Poi sia lui che De Ligt, nella ripresa, riescono a contenere meglio la straripanza fisica del colombiano.

Danilo 6 - Torna a sinistra al posto dello squalificato Alex Sandro. Duello spigoloso con Hateboer, che tutto sommato si vede poco, ed è anche merito del brasiliano bianconero.

Federico Chiesa
Federico Chiesa / Marco Rosi/Getty Images

McKennie 6 - Gioca sulla destra. Fa fatica ma si sacrifica per la squadra, si inserisce in area e sfiora anche il gol a inizio secondo tempo.

Bentancur 6,5 - Prova di garra per l'uruguaiano che non demerita. Diverse buone chiusure difensive davanti la difesa. Tiene bene la posizione.

Rabiot 6,5 - Viene spesso criticato e massacrato senza cognizione di causa. Il francese dimostra gara dopo gara di poter far parte di una grande squadra come la Juve. Prestazione solida.

Chiesa 7 - Un palo clamoroso, nel 2° tempo, che guida vendetta. E si riscatta qualche minuto più tari con il gol dell'1-2, con una splendida combinazione con Kulu.

(Dal 74') Dybala S.v. - Entra nel finale, quando si gioca poco.

Kulusevski 7,5 - Svaria su tutto il fronte offensivo e si rende sempre pericoloso. Il migliore dei suoi, oltre il gol. Sempre pericoloso, fa sempre la cosa giusta. Suo anche l'assist per l'1-2 di Chiesa.

(Dall'83') Bonucci S.v.

Cristiano Ronaldo 5,5 - Continua a non convincere al 100%, sembra quasi un corpo estraneo. Nella ripresa migliora e il controllo di petto su Romero con conseguente deviazione è qualcosa di incredibile.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Coppa Italia.

facebooktwitterreddit