Inter

Atalanta-Inter 2-3, le pagelle dei nerazzurri: Dzeko e Lautaro inarrestabili

Alessio Eremita
Edin Dzeko, Lautaro Martinez
Edin Dzeko, Lautaro Martinez / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Le pagelle dell'Inter al termine del match vinto contro l'Atalanta, valido per la quindicesima giornata del campionato di Serie A.

ONANA 6 - Poteva respingere meglio il colpo di testa di Palomino, ma il tempo di reazione era davvero limitato.

SKRINIAR 6,5 - Regge molto bene la carica degli avversari. Purtroppo macchia la sua prestazione con una marcatura errata su Palomino, in occasione del 2-3.

DE VRIJ 5 - Causa il rigore del momentaneo vantaggio atalantino con un goffo intervento su Zapata. Nel finale rischia tantissimo sullo scatto di Hojlund: solo giallo.

BASTONI 6 - Croce e delizia. Nel primo tempo perde il duello con Zapata, nella ripresa cresce abbastanza da meritare la sufficienza (dal 72' Acerbi sv).

DUMFRIES 6,5 - Una spina nel fianco per gli avversari. Esce per infortunio (dal 72' Bellanova sv).

BARELLA 7 - Cattiveria agonistica, rabbia e gioia. Il centrocampista rappresenta un mix di emozioni. Ma anche di alta classe.

CALHANOGLU 6,5 - Dai suoi piedi nascono giocate interessanti della partita. È sempre più una certezza.

MKHITARYAN 6,5 - Leggermente sottotono rispetto alle precedenti partite. L'armeno non brilla, ma è in grado di dare equilibrio e copertura in mezzo al campo (dall'80 Brozovic sv).

DIMARCO 7 - Nelle uscite palla al piede, sulla fascia, è il numero uno. Il suo sinistro magico confeziona un cioccolatino per Dzeko (dall'80' Gosens sv).

DZEKO 7,5 - L'attaccante bosniaco dona speranza ai compagni grazie a una doppietta che permette all'Inter di conquistare i tre punti.

LAUTARO MARTINEZ 7,5 - Firma un assist per Dzeko e propizia l'autogol di Palomino che decide la partita (dall'84' Correa sv).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit