Serie A

Atalanta-Fiorentina 1-2: Vlahovic show, trionfo viola al Gewiss Stadium

Alessio Eremita
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Fiorentina strappa tre punti preziosi all'Atalanta vincendo per 2-1 al Gewiss Stadium, in occasione della terza giornata di Serie A. I ritmi sono vivaci fin dall'inizio, con i padroni di casa che si vedono annullare il gol del vantaggio al 10' per un fuorigioco di Zapata sul tap-in vincente di Djimsiti. La formazione viola non si scompone e tiene testa a un'avversaria al momento innervosita, tanto da concedere un calcio di rigore al 33': dal dischetto va il solito Vlahovic che apre il mancino e spiazza Sportiello.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Marco Luzzani/Getty Images

Negli spogliatoi Gasperini prova a scuotere i suoi, ma l'avvio è shock per i bergamaschi. A quattro giri di lancetta dal rientro in campo, l'arbitro Mariani chiedi aiuto al VAR per assegnare il secondo rigore a favore della Fiorentina: ancora Vlahovic, è raddoppio. L'Atalanta non ha più nulla da perdere e cala i jolly Malinovskyi e Gosens per cercare di raddrizzare un match che sembra ormai compromesso. Al 65' altro rigore, questa volta per la Dea: Zapata batte Terracciano, autore di una straordinaria prestazione a suon di parate e interventi decisivi, e alimenta le speranze dei compagni, che però al triplice fischio devono arrendersi.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit