Serie A

Atalanta corsara all'Olimpico: la Roma perde 0-1

La redazione di 90min
Roma - Atalanta
Roma - Atalanta / Danilo Di Giovanni/GettyImages
facebooktwitterreddit

Finisce 0-1 tra Roma e Atalanta. Nel match dell'Olimpico, valido per la 7ª giornata di Serie A, gli orobici vincono grazie a GIorgio Scalvini, che nel primo tempo segna un gran gol da fuori area capitalizzando al massimo l'assist di Hojlund.

Nella ripresa i giallorossi provano a recuperare ma senza risultati. Con questo successo la Dea si riporta in cima alla classifica, scavalcando l'Udinese, in attesa del posticipo Milan-Napoli. La Roma rimane invece a 13 punti, ferma al sesto posto.

La chiave tattica di Roma - Atalanta

Per il big match contro la Dea, José Mourinho ripropone gran parte dei titolari della sfida di Europa League. Lo Special One deve però fare i conti con l'infortunio di Dybala, che ha accusato un fastidio muscolare durante il riscaldamento. Confermati allora Matic e Cristante in mediana con Pellegrini e Zaniolo alle spalle di Abraham.

La partita segue sempre lo stesso canovaccio, con la Roma che tiene in mano il pallino del gioco con azioni lunghe e manovrate e l'Atalanta che si difende in maniera ordinata per poi aspettare l'errore dei giallorossi per ripartire. Su una delle poche occasioni degli orobici arriva il gol del vantaggio che porta la firma di Scalvini.

Di lì in poi la Roma prova a sfondare il muro eretto dalla squadra di Gasperini ma senza successo. Tra imprecisione, sfortuna e decisioni dell'arbitro che hanno destato più di qualche polemica, la posta in palio se l'aggiudica l'Atalanta.

L'episodio della partita

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-ATALANTA
Il contatto Okoli - Zaniolo / ANDREAS SOLARO/GettyImages

Farà sicuramente discutere il contatto tra Okoli e Zaniolo. La Roma stava attaccando con insistenza e il classe '99 era l'uomo più attivo dei giallorossi. A un certo punto Zaniolo prova a entrare in area di rigore, ma si allaccia con il difensore dell'Atalanta. Entrambi cadono a terra e Chiffi, dopo un evidente momento di indecisione, assegna il fallo in favore della Dea. Premesso che probabilmente il contatto è avvenuto fuori dall'area, sembra che però sia stato il Okoli a trattenere Zaniolo e non il contrario.

Il tabellino di Roma - Atalanta 0-1

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini (87' Zalewski), Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic (67' Belotti), Spinazzola; Pellegrini, Zaniolo; Abraham (78' Shomurodov). Allenatore: José Mourinho.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso (8' Sportiello); Toloi, Demiral, De Roon; Hateboer, Scalvini (46' Okoli), Koopmeiners, Maehle; Pasalic (74' Lookman), Ederson (88' Malinovskyi); Hojlund (46' Muriel). Allenatore: Gian Piero Gasperini.

ARBITRO: Daniele Chiffi.

RETI: Scalvini (35')

AMMONIZIONI: Maehle (23'), Toloi (47'), Hateboer (55'), Demiral (75'), De Roon (80'), Koopmeiners (86'), Malinovskyi (93')

ESPULSONI: Mourinho (56')

Le pagelle dei giallorossi

Rui Patricio 6; Mancini 6 (Zalewski sv), Smalling 6.5, Ibanez 6.5; Celik 6, Cristante 5.5, Matic 6 (Belotti 6), Spinazzola 5.5; Pellegrini 6.5, Zaniolo 7; Abraham 5 (Shomurodov sv)

Zaniolo 7 - Dopo l'infortunio alla spalla che l'ha tenuto ai box per un po' di tempo, torna con la voglia di spaccare il mondo. Si rivedono alcuni dei suoi famosi strappi ma non riesce comunque a regalare un gol o un assist per i compagni;

Ibanez 6.5 - Galvanizzato per la prima convocazione con il Brasile, gioca con grande sicurezza e non esita a prodigarsi in estemporanee uscite palla al piede;

Pellegrini 6 - Con Dybala out all'ultimo momento, aveva il compito di prendere per mano la squadra. Si dà da fare mettendo in area cross molto pericolosi e calciando in porta molto spesso, ma da lui ci aspettiamo più concretezza;

Abraham 5 - Si mangia un gol a tu per tu con Sportiello. Di lì un attaccante deve segnare, punto e basta. Poco importa se poi va di nuovo vicino al gol, la sua prestazione è largamente insufficiente.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit