Milan

Aster Vranckx: "Felice di essere al Milan. Spero di vincere lo Scudetto"

La redazione di 90min
Aster Vranckx, neo giocatore del Milan
Aster Vranckx, neo giocatore del Milan / Stuart Franklin/GettyImages
facebooktwitterreddit

Prime parole da giocatore del Milan per il classe 2002 Aster Vranckx. Il centrocampista belga, arrivato nell'ultimo giorno di mercato in prestito con diritto di riscatto dal Wolfsburg, ha parlato ai microfoni di Milan TV. Queste le sue parole.

"Credo l'arrivo al Milan sia un grosso passo avanti per la mia carriera. Proverò a dare il massimo per il club sperando di vincere di nuovo lo Scudetto. Nella vita non esistono i limiti ma bisogna spingere verso i propri sogni senza mai arrendersi. Le mie caratteristiche sono quelle di un centrocampista con gamba e forza ma che garantisce anche una buona qualità".

"La presenza di diversi giocatori belgi sia bello. Conosco già Saelemaekers e Origi, ma non tanto De Ketelaere. Charles mi ha detto che questo è un grande club, con giocatori e ambiente buoni. Per questo motivo mi sono sentito subito bene quando sono arrivato. Quando penso al Milan penso a calciatori come Ronaldinho e Kakà. La Serie A? Da quello che ho visto è molto tattica e c'è molta qualità. Non vedo l'ora di iniziare a giocare".

"Ho scelto il numero 40 perché è quello con cui ho iniziato la mia carriera. Ho disputate buone stagioni con questo numero e l'ho preso di nuovo. Ai tifosi dico che sono molto felice di essere qui e darò il massimo per il Milan. Spero di avere il vostro sostegno".

facebooktwitterreddit