Juventus

Arrivabene: "Fagioli, Miretti e Soulé in prima squadra è il frutto di tanto lavoro"

Giovanni Benvenuto
Maurizio Arrivabene
Maurizio Arrivabene / Maurizio Lagana/GettyImages
facebooktwitterreddit

Maurizio Arrivabene, amministratore delegato della Juventus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a margine della conferenza stampa di presentazione dei tre prodotti del vivaio promossi in prima squadra, ovvero Nicolò Fagioli, Fabio Miretti e Matias Soulé. L'AD bianconero ringrazia il lavoro del direttore sportivo Federico Cherubini, oltre a sottolineare come sia importante per il club il progetto giovani. Ecco quanto affermato.

Juventus chief executive officer Maurzio Arrivabene looks on...
Maurzio Arrivabene / Insidefoto/GettyImages

"Buongiorno a tutti, è un piacere incontrarvi qui. Generalmente ci troviamo qui per presentare nuovi giocatori, ma acquisti che la Juve ha fatto. Ora non è così: presentiamo il frutto di tanto lavoro, che è stato fatto nel settore giovanile, finalmente approda in prima squadra con Nicolò, Fabio e Matias. Occasione importante.

Il progetto parte 4 anni fa, fortemente voluto da Federico Cherubini, che ringrazio e che oggi inizia a portare frutti. Il progetto voluto da Federico è stato sviluppato da quello che si sente il padre putativo di Fagioli, Gigi Milani, Massimiliano Scaglia e da Giovanni Manna. Ringrazio Federico e tutti loro per il grande lavoro. Questi ragazzi sono oggi in prima squadra, in conferenza, è anche grazie al loro lavoro. Al fatto che abbiano creduto in questo progetto. Benvenuti ai 3 giocatori del roster della prima squadra".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit