Juventus

Allegri resta alla Juventus: la telefonata di Agnelli al tecnico bianconero

Stefano Bertocchi
Agnelli e Allegri
Agnelli e Allegri / GABRIEL BOUYS/GettyImages
facebooktwitterreddit

Una telefonata per confermare la fiducia. Questa la mossa di Andrea Agnelli per blindare ancora Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. A raccontare il retroscena è La Gazzetta dello Sport.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Stefano Guidi/GettyImages

Ieri il tecnico bianconero era a Livorno e lì è stato raggiunto via telefono dal numero uno del club, che ha voluto far sentire la sua voce dopo il pesante ko di Monza. Negli ultimi giorni si è fatta largo la notizia di un possibile esonero con cambio in panchina, ma Agnelli al momento vuole continuare con l'allenatore toscano. "Le rassicurazioni arrivate ieri al tecnico bianconero restano nell’ambito privato ma gli danno forza in una fase in cui ha più che mai bisogno di avere la solidarietà della proprietà per affrontare un periodo complicato e delicato - si legge -. La vicinanza di Agnelli va in questa direzione, ma è chiaro che quest’alleanza ha bisogno di verifiche importanti e immediate per poter avere la certezza che l’allenatore bianconero sia davvero fuori discussione".

Nella dirigenza juventina c'è anche chi vorrebbe cambiare, ma Agnelli e Arrivabene preferiscono ricordare anche il lato economico: in caso di esonero Allegri, che guadagna 7 milioni più bonus, peserebbe a bilancio più di 20 milioni e in più il club dovrebbe andare a cercare un altro allenatore a stagione in corso.


Segui 90min su Youtube.

facebooktwitterreddit