Juventus

Allegri: "Complimenti ai ragazzi per gli ottavi. Buon primo tempo, poi abbiamo mollato"

Antonio Parrotto
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Serataccia per la Juventus di Massimiliano Allegri che è stata travolta dal Chelsea per 4-0. Il tecnico dei bianconeri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport commentando la sconfitta odierna a Stamford Bridge. Ecco le sue parole.

Come si commenta una scofitta così?
"Abbiamo fatto un bel primo tempo ma nel secondo tempo loro hanno continuato, dando un'ottima pressione, noi abbiamo preso secondo e terzo gol in maniera leggera. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche situazione dove potevamo far meglio, abbiamo concesso loro solo calci d'angolo. Dispiace aver preso 4 gol, ma l'obiettivo è stato raggiunto".

Voleva un giro palla più veloce?
"In un certo momento cercavamo di verticalizzare subito senza pressione e invece bisognava tener di più la palla. Bisogna migliorare in queste cose. Quando giochi queste partite devi soprattutto rallentare perché il Chelsea è forte, sta bene. Del primo tempo sono contento, nel secondo quando prendi 2° e 3° gol poi abbiamo mollato".

Forse avere Lukaku in campo vi aveva agevolato, dava più riferimenti.
"All'andata abbiamo fatto una gara completamente diversa e siamo stati più attenti in difesa per 90 minuti, stasera l'abbiamo fatto per 45 minuti e abbiamo mollato, poi nei dettagli subisci gol. Ma la squadra ha centrato la qualificazione con due giornate d'anticipo".

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri / Robin Jones/GettyImages

Come si riparte?
"Ai ragazzi ho fatto i complimenti per il passaggio del turno. Non è che dopo la Lazio siamo diventati la squadra più forte d'Europa. Ci vuole equilibrio. Dobbiamo lavorare sui nostri limiti e attraverso queste serate miglioreremo".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit